Leao finisce ancora nel mirino: “Poco sotto” (Video)

Rafa Leao è finito ancora nel mirino: in diretta la rivelazione di Daje Ale sul campione lusitano paragonato ad un talento della Serie A

Otto gol e 10 assist in 32 presenze di Serie A, tre gol e quattro assist in sei gare di Europa League ed un bottino totale – comprese anche Champions League e Coppa Italia – di 14 gol e 14 assist in 45 presenze. Sono questi i numeri di Rafael Leao con la maglia del Milan in questa stagione.

Leao nel mirino
Rafa Leao di nuovo nel mirino: paragone con un talento della Serie A (Ansa Foto) – Controcalcio

Il portoghese è stato sicuramente l’uomo in più dei rossoneri in questa annata, d’altronde è il calciatore di maggior spicco del Milan. E non è un caso che per lui suonino anche con insistenza le sirene del mercato: diversi i club che l’hanno messo nel mirino, a partire dal Paris Saint Germain chiamato a sostituire un certo Kylian Mbappé.

Con il Milan ha una clausola di rescissione da ben 175 milioni di euro che mette al riparo il club di via Aldo Rossi. I parigini, però, hanno la forza di poter presentare un’offerta da capogiro: in questo caso, il Milan non si opporrebbe di certo ad una sua partenza, come dimostrato anche in passato. In caso di offerte impossibili da rifiutare, nessuno è incedibile.

Leao, il paragone svelato in diretta da Daje Ale

Se Leao è certamente uno dei calciatori più forti in Serie A, ce n’è un altro che sta rapidamente conquistando tutti. Un calciatore finito nel mirino della Lazio, pronta ad acquistarlo in estate con una trattativa piuttosto avanzata svelata a Controcalcio Tv.

Il riferimento è a Loum Tchaouna, attaccante classe 2003 in forza alla Salernitana. Appena 20 anni, sta mostrando in questa stagione disgraziata per i granata tutte le sue qualità: fin qui quattro gol e quattro assist in 31 presenze – o, per meglio dire, spezzoni – con sei reti totali inclusa la Coppa Italia.

E proprio nell’ultima puntata di Controcalcio Tv, è stato Daje Ale a parlare proprio delle qualità di Tchaouna. “Mi sono informato con persone che lo conoscono bene. Mi dispiace dirlo perché sono tifoso della Roma, però mi è stato riferito come Tchaouna sia un potenziale campione. Ha tanta testa, è un 2003 e gli mancano due o tre cose” ha affermato il noto influencer.

Daje Ale ha poi snocciolato anche una curiosità riguardante il calciatore. “Ha una statistica che in Serie A non ha nessuno: per la quantità di scatti che fa in partita e come corsa è sotto solo un pochino a Leao del Milan come velocità. E’ più continuo”.

Impostazioni privacy