UEFA, sanzione in Champions: il top club giocherà in Europa League

Un colpo di scena per l’addio alla Champions. Dopo la qualificazione è successo qualcosa di strano: ora dovrà giocare soltanto in Europa League

Un momento decisivo per pensare già al futuro da urlo. Un top club potrebbe essere escluso dalla prossima Champions League: ecco quello che sta succedendo nelle ultime ore, la verità è arrivata direttamente dalla Spagna. Una notizia sconvolgente che ha allarmato subito i tifosi dopo la qualificazione meritata sul campo: ecco l’intreccio tra i due club in vista della prossima stagione.

Sanzione in Champions il top club giocherà in Europa League
Sanzione in Champions il top club giocherà in Europa League, la verità – Lapresse – controcalcio.com

 

Una voglia immensa di competere con i migliori club europei: la prossima Champions sarà sempre più emozionante, ma pochi minuti fa è arrivata la notizia che nessuno si aspettava. Bisognerà capire con certezza i problemi con la possibile retrocessione anche in Europa League: un colpo di scena che riguarda da vicino anche Pep Guardiola, pronto a vincere un altro campionato alla guida del Manchester City.

UEFA, bandita dalla Champions: cosa succede ora per la big

La decisione dovrà essere presa in tempi brevi per poter pensare così alla prossima competizione da affrontare. Un momento decisivo per capire tutta la vicenda nei minimi dettagli: tutto può cambiare in tempi brevi, i proprietari del top club sono stati già avvisati. Guardiola ora rischia ancora, ecco quello che è successo.

Top club a rischio Champions League la verità in Europa
Top club a rischio Champions League la verità in Europa, cosa succede -Lapresse – controcalcio.com

 

Come svelato dal portale spagnolo GolDigital, la UEFA ha stabilito regole chiare per la partecipazione alla prossima Champions. Un gruppo proprietario non può avere due partecipazioni significative in Europa. Ora il City Football Group, che detiene Manchester City e Girona, dovrà prendere una decisione in tempi brevi.

I proprietari di Abu Dhabi potrebbero ridurre la loro partecipazione ad uno dei club prima del 3 giugno: molto probabilmente il Girona sarebbe retrocesso in Europa League. In questo modo vendendo le proprie azioni del City Football Group ridurrà la sua partecipazione meno del 30%. Le sanzioni potrebbero anche sfociare in un’esclusione da parte di una o di entrambe le squadre della massima competizione europea dei club: un colpo di scena che riguarda prettamente l’aspetto dirigenziale dei due club del City Football Group.

Un momento decisivo che riguarda da vicino anche il Manchester City, che è molto concentrato sulla vittoria della Premier League. Un duello a distanza davvero all’ultimo sangue con l’Arsenal che non perdono in campionato dal 31 dicembre: una sfida nella sfida per continuare a portare in alto il City.

Impostazioni privacy