Serie A, altro club ceduto: accelerata decisiva, c’è la data

In Serie A un altro club si prepara a cambiare proprietà ad essere ceduto ed in tal senso arriva una svolta del tutto inattesa anche come tempistica. C’è l’accelerata decisiva da questo punto di vista, dal momento che è stata anche fissata la data per il passaggio di consegne, come si suol dire.

Il mondo del calcio italiano sta vivendo una fase a dir poco delicata dal punto di vista storico. In termini economici e finanziari, infatti, diverse società sono in difficoltà. Soprattutto è ormai andato il tempo relativo a presidenti che restavano incollati al proprio club per tutto il loro percorso imprenditoriale. Non a caso i passaggi di consegna, tra virgolette, sono sempre più frequenti.

Un altro club in Serie A si è aggiunto da poco alla lista di coloro i quali a breve potrebbero seriamente cambiare proprietà. E’ arrivata, in tal senso, una svolta inattesa. Sia in termini concreti sia per quel che riguarda la tempistica. Ed in tal senso è stata anche già fissata una data per rendere effettivo questo cambiamento significativo.

Serie A, club ceduto
Serie A, altro club cambia proprietà: c’è la data (Controcalcio.com)

Serie A, altro club sta per essere ceduto

I dossier aperti per i cambi di proprietà in Serie A, come è noto, sono davvero tanti. Il caso che più a lungo ha appassionato tutti è senza ombra di dubbio quello relativo all’Inter. Ma non è il solo. Da tempo, infatti, si parla anche di una possibile cessione del Monza ed ora arriva una svolta importante.

Stando a quanto raccontato da “Il Sole 24 Ore“, infatti, si è arenata la trattativa tra Fininvest ed Orienta per la cessione del Monza. Si era raggiunto una intesa di massima sulla base di 70 milioni per il 70% del club. Le parti si sono prese un periodo di riflessione ed i discorsi adesso si sono arenati definitivamente. Andiamo a vedere ora gli scenari che si spalancano.

Serie A, svolta per la cessione del Monza
Serie A, c’è la data per la cessione del Monza (Controcalcio.com)

Monza, svolta per la cessione: fissata la data

Orienta, infatti, ha delle perplessità circa la sostenibilità del progetto e per questo il discorso sembra essere stato messo in archivio in maniera definitiva. Adesso, dunque, al timone resta Fininvest, ma sono comunque in arrivo delle novità.

A partire dalla fine della prossima stagione, quella 2024/2025, si cercheranno nuovi investitori pronti ad entrare in società, che sia con un pacchetto di maggioranza o con uno di minoranza.

Impostazioni privacy