“Tutti a Ibiza”: la promessa dell’allenatore ed il discorso da brividi negli spogliatoi (Video)

La promozione in Serie A e la promessa del tecnico alla squadra: “Tutti ad Ibiza”. Il video diventa virale, gesto clamoroso

Il campionato di Serie B ha vissuto sabato l’ultima giornata dlla regular season: i primi verdetti ono stati già emessi dal torneo cadetto che ora aspetta l’ultima promossa e l’ultima retrocessa che arriveranno attraverso i play off ed i play out.

Tutti ad Ibiza: promessa dopo promozione
La promessa del tecnico dopo la promozione: “Tutti ad Ibiza” (LaPresse) – Controcalcio

Non mancheranno, quindi, le emozioni nelle prossime settimane, tra la gioia della possibile promozione in Serie A e l’incubo della C da evitare quasi a tutti i costi. Sei le squadre impegnate nei play off per un solo posto disponibile, mentre Ternana e Bari dovranno evitare in uno spareggio al cardiopalma l’onta della retrocessione.

Caso curioso quello dei pugliesi: un anno fa si giocarono la finale play off promozione con il Cagliari, con la Serie A sfuggita per una manciata di minuti. Ora, invece, il Bari rischia addirittura la retrocessione in coda ad un’annata da dimenticare, con Luigi De Laurentiis contestato e messo sotto scorta ed il ds Polito aggredito non più tardi di qualche settimana fa.

Como promosso, il discorso da brividi del tecnico

Si sogna ad occhi aperti, invece, a Como. I lariani hanno conquistato la Serie A dopo ben 21 anni di attesa: una gioia immensa che porta la firma di Cesc Fabregas, l’ex centrocampista spagnolo che ha disputato gli ultimi anni da calciatore in riva al lago salvo poi diventare tecnico.

Non solo l’ex Arsenal, però, perché Fabregs ha allenato finché ha potuto con la deroga: poi, in attesa della prossima stagione, ha lasciato il ruolo di capo allenatore al gallese Roberts. I due hanno compiuto un vero miracolo e dopo il pari con il Cosenza son partiti i festeggiamenti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CBS Sports Golazo (@cbssportsgolazo)

E Fabregas ha voluto tenere anche un discorso negli spogliatoi diventato virale in un amen. “Complimenti innanzitutto perché abbiamo disputato una stagione da campioni – ha esordito Fabregas – so che non abbiamo concluso la stagione come avremmo voluto, con una vittoria all’ultima giornata. Prima di abbracciare i tifosi, però, volevo ringraziarvi“.

Fabregas, però, ha spostato il mirino già alla prossima stagione. “Quest’anno non è niente, è solo riscaldamento, quindi prendete forza perché nella prossima stagione più forza ed è efficienza“. L’epilogo è stato da applausi: “Come ho promesso, vi pago il viaggio, tutti ad Ibiza” per la gioia dei calciatori festanti che hanno esultato.

Di certo Fabregas ha dimostrato di aver costruito un grande gruppo, sicuramente una delle armi della stagione da incorniciare per il Como.

Impostazioni privacy