Nuovo allenatore Milan, c’è l’annuncio: il tecnico esce allo scoperto

Nuovo allenatore Milan, prosegue il casting ma nel frattempo arriva una notizia che spiazza tutti. Il tecnico è infatti uscito allo scoperto ed ha annunciato il suo futuro, facendo felici i tifosi. Le parole in questione sono risultate come un fulmine a ciel sereno, dal momento che nessuno se lo aspettava.

Come è noto, in casa Milan prosegue il casting per il nuovo allenatore. Il futuro di Stefano Pioli, infatti, sembra orientarlo verso altri lidi, dal momento che tanto in società quanto nella piazza c’è insoddisfazione per come è andata questa stagione. Non tanto in Serie A, quanto in ambito europeo.

Sia in Champions League che in Europa League infatti le cose non sono andate per il verso giusta. Prima l’eliminazione dolorosa in un gruppo comunque difficile nella fase a gironi, poi il KO contro la Roma di De Rossi, una squadra decisamente alla portata e con vista sulle semifinali di EL. In tal senso arriva la svolta per il nuovo tecnico, dal momento che c’è stato anche un annuncio. Il tecnico infatti ha deciso di uscire allo scoperto e di farlo in maniera chiara.

Nuovo allenatore Milan
Nuovo allenatore Milan, c’è l’annuncio a sorpresa (Controcalcio.com)

Nuovo allenatore Milan, il tecnico esce allo scoperto

L’anno prossimo, anche passando per un mercato di un certo spessore, l’obiettivo dei rossoneri è quello di tornare a lottare per i vertici del campionato italiano e per competere in maniera concreta per il titolo con l’Inter e la Juventus, verosimilmente.

Tra i nomi che negli ultimi giorni sono stati accostati con maggiore insistenza proprio al Milan è stato Marco Rose, attualmente al Lipsia. In tal senso, l’ex Borussia Dortmund è uscito allo scoperto, annunciando le sue intenzioni per il futuro. E le sue parole lasciano poco spazio a dubbi o perplessità.

Milan, niente Rose
Nuovo allenatore Milan, Marco Rose resta al Lipsia (Controcalcio.com)

Milan, niente da fare per Rose: resta al Lipsia

Marco Rose, infatti, come da lui stesso annunciato, ha deciso che anche il prossimo anno resterà al Lipsia, dal momento che non ha mai avuto l’intenzione di cambiare nell’immediato. Sfuma, dunque, un altro obiettivo per il Milan, che sta faticando ad individuare il profilo a cui affidare la panchina.

Al momento i due nomi più concreti sono quelli di Conceicao e di Fonseca, ma in entrambi i casi sembra che siano profili che, al pari di Lopetegui, non convincono troppo la piazza. Arriveranno sviluppi da questo punto di vista.

Impostazioni privacy