“Conte dice sì al Milan”: aggiornamenti clamorosi per la panchina

Antonio Conte sembrerebbe essere pronto a dire sì al Milan: ecco il colpo di scena per la panchina dei rossoneri

“Che ne sarà della panchina del Milan, romanzo che sta tenendo incollati alle pagine milioni di tifosi in Italia, si compone di un altro capitolo. Se nel primo, dopo le batoste subite contro la Roma e l’Inter, era chiaro che Stefano Pioli sarebbe andato via a fine stagione, nei successivi è stato un brulicare di nomi di possibili sostituti del parmense, tra i quali spicca soprattutto Antonio Conte.

Confermate le indiscrezioni su Conte al Milan
Antonio Conte resta un’ipotesi viva per la panchina del Milan (LaPresse) – controcalcio.com

L’ex allenatore di Juventus e Inter ed ex commissario tecnico della Nazionale azzurra, secondo quanto affermato da Gianluca Di Marzo, accetterebbe di buon grado di sedersi sulla panchina dei rossoneri dal prossimo anno, ma la palla resta alla società. Di fatto, l’esperto di calciomercato ha confermato ciò che su Controcalcio diciamo da mesi, non scartando mai la candidatura del leccese – restano vive anche le ipotesi Conceicao, Van Bommel e De Zerbi.

Come vi abbiamo raccontato più volte, Zlatan Ibrahimović ha incontrato almeno due volte l’ex Ct, proprio perché la sua volontà sarebbe quella di vederlo alla guida tecnica del Diavolo. La titubanza del club, però, nascerebbe dalla posizione dell’amministratore delegato, Giorgio Furlani, che invece spinge per un’altra soluzione rispetto a Conte.

Il futuro di Conte tra Milan, Napoli e Juventus: le ultime novità

L’ex centrocampista della Juventus, che ha sicuramente voglia di rimettersi in gioco e, soprattutto, di farlo in Italia dopo la non felice esperienza al Tottenham, non avrebbe solo il Milan a corteggiarlo.

Confermate le indiscrezioni su Conte al Milan
Conte direbbe subito di sì alla panchina del Milan (LaPresse) – controcalcio.com

Il Napoli, che ha detto addio dopo la sconfitta contro il Bologna anche alla possibilità di disputare l’Europa League la prossima stagione, avrebbe avanzato una proposta per l’ingaggio di Conte, e così persino i bianconeri di Torino, che di certo sarebbero entusiasti di ritrovare in panchina l’uomo capace di iniziare il filotto di scudetti vinti.

L’incertezza, insomma, regna sovrana e il best seller su chi prenderà il posto di Pioli al Diavolo resta ancora un capitolo aperto, che troverà un finale solo nel momento in cui la società sceglierà e uscirà allo scoperto. E la stessa cosa vale anche per il futuro della guida tecnica degli azzurri, e della Juventus, chiaramente.

Impostazioni privacy