Conceiçao rescinde col Porto e firma subito: svelata la data dell’ufficialità

Sergio Conceiçao, dopo 7 lunghi anni sulla panchina del Porto, è pronto a lasciare i Dragoes per intraprendere una nuova ed entusiasmante avventura in carriera.

Nonostante abbia da poco firmato il rinnovo con la storica compagine lusitana, l’ex calciatore di Lazio ed Inter non è sicuro di essere alla guida del Porto a fronte del recente cambio di presidenza, che ha praticamente visto il suo ex collega André Villas-Boas prendere il posto dello storico numero uno dei Dragoes Pinto da Costa.

Conceiçao rescinde col Porto e firma subito altrove
Svelta la data dell’ufficialità della firma di Conceiçao dopo la rescissione col Porto (Ansa foto) – controcalcio.com

A dire la verità, stando alle ultime notizie, a fronte di questa “rivoluzione” anche Conceiçao è intenzionato a cambiare, e lo conferma il fatto che il portoghese sarebbe pronto a rescindere unilateralmente col Porto per firmare praticamente subito con una delle più importanti società d’Europa.

Conceiçao rescinde col Porto: la GdS titola “Sergio aspetta

Importanti novità arrivano in merito al futuro di Sergio Conceiçao, che prima di quanto effettivamente ci si possa immaginare metterà un serio punto sulla sua storia d’amore con il Porto, club che ha allenato per 7 lunghe stagioni e con il quale ha praticamente vinto tutto quello che si poteva vincere in Portogallo.

Nessuno si sarebbe mai immaginato che Conceiçao avrebbe seriamente potuto lasciare i Dragoes, ma la presidenza di André Villas-Boas, a quanto pare, non sarebbe ben gradita dall’allenatore lusitano che a quanto pare richiederebbe garanzie che praticamente il suo ex collega non sarebbe in grado di dargli, solo però perché inesperto. A fronte di questo, stando alle ultime notizie, Conceiçao potrebbe sfruttare la clausola presente nel suo nuovo contratto e rescindere unilateralmente col Porto. 

Il Milan non aspetta altro, visto e considerato che l’ex calciatore di Inter e Lazio, come spesso raccontato nel corso di queste settimane, è il preferito della dirigenza per sostituire in panchina Stefano Pioli a partire dalla prossima stagione. Dalle parti di via Aldo Rossi, però, devono essere ancora un po’ pazienti, anche se alla fine La Gazzetta dello Sport questa mattina in edicola avrebbe svelato la data della possibile firma di Conceiçao con il Milan.

Conceiçao-Milan: ecco quando potrebbe arrivare l’ufficialità

Questa mattina la rosea ha titolato in merito al discorso Conceiçao-Milan “Sergio aspetta”, ma in tutta questa situazione chi è realmente ad aspettare è la società rossonera.

Che il portoghese sia il preferito della dirigenza per sostituire Stefano Pioli non è certo una novità, ma adesso sembrerebbe essere giunto il momento di fare un passo oltre e cercare di definire questa situazione, la quale sembrerebbe avere finalmente una data di scadenza: 26 maggio 2024. In questa data il Porto giocherà la finale di Coppa di Portogallo contro lo Sporting Lisbona di Ruben Amorim, e solo alla fine di questi 90 o più minuti si deciderà il futuro di Sergio Conceiçao. Staremo a vedere, con il Milan che continua a sondare anche delle alternative per evitare di rimanere con un pugno di mosche in mano.

Spunta la data della possibile ufficialità di Conceiçao al Milan
Il Milan per Conceiçao deve aspettare almeno la finale di Coppa di Portogallo (Ansa foto) – controcalcio.com
Impostazioni privacy