Infortunio grave al ginocchio: salta EURO2024

Uno dei possibili protagonisti del prossimo EURO2024 rischia di rispondere assente alla convocazione del suo commissario tecnico.

L’infortunio patito nel corso dell’ultimo turno di Champions League è infatti alla fine risultato essere più grave del previsto, come d’altronde confermato anche da uno dei più importanti quotidiani regionali. Nel corso delle prossime ore il calciatore si sottoporrà ad ulteriori accertamenti per valutare l’effettività entità di questo problema, ma l’impressione è che oramai i giochi siano fatti e che lui difficilmente rappresenterà la sua Nazionale ai prossimi Europei.

Infortunio grave, un campione rischia di saltare EURO2024
Infortunio grave al ginocchio, che tegola! Salta EURO2024 (LaPresse) – controcalcio.com

La speranza, però, è l’ultima a morire, anche perché senza un attaccante delle sue qualità il commissario tecnico rischia di perdere tanto, soprattutto a livello tecnico.

Infortunio grave al ginocchio per l’attaccante: la diagnosi

Gli Europei, così come i Mondiali, sono quel tipo competizione alla quale i calciatori partecipano con più piacere, anche perché rappresentano la propria Nazionale in circostanze decisamente più competitive rispetto alle classe amiche o qualificazioni che si fanno nel corso della stagione.

Alle volte i calciatori non aspettano altro, anche perché possono sfruttare queste competizioni per mettersi ulteriormente in mostra, eppure molto spesso capita che i protagonisti più attesi mancano all’appello a causa di infortuni gravi. Come successo per lo scorso Mondiale in Qatar, infatti, anche questo EURO2024 rischia di perdere uno dei campioni più amati dai tifosi a causa di un problema fisico patito nel corso dell’ultimo, delicato, turno di Champions League. Uscito per precauzione durante la partita, sin da subito è aleggiata negatività attorno alle condizioni dell’attaccante, le cui smorfie di dolore hanno lasciato intendere che qualcosa di grave fosse accaduto.

Ed alla fine così è stato, visto che stando a quanto riportato da Abendzeitung Serge Gnabry avrebbe subito una ricaduta al ginocchio, infortunandosi nuovamente ai tendini di quello sinistro che già in questa stagione gli hanno causato dei problemi costringendolo a rimanere fermo ai box da dicembre a marzo.

Ricaduta per Gnabry: rischia seriamente di saltare EURO2024

Aleggia negatività attorno alle condizioni di Serge Gnabry, ma è inevitabile visto e considerato che l’ala tedesca è recidiva a problemi del genere ai tendini del ginocchio sinistro. Come anticipato, l’ex Arsenal nel corso di questa stagione è stato costretto a rimanere fermo ai box per 3 mesi a causa di questo infortunio, che rischia di fargli saltare il finale di stagione con il Bayern Monaco e non solo.

Stando alle ultime notizie, infatti, Gnabry potrebbe non rientrare nella lista dei 26 convocati di Julian Nagelsmann per i prossimi Europei qualora non dovesse recuperare. Una perdita del genere potrebbe pesare e non poco nei piani e negli schemi del CT tedesco, il quale è pronto ad aspettare l’ala del Bayern Monaco fino all’ultimo, anche se il fatto che al momento ancora non si conosco con esattezza i tempi di recupero fa e non poco preoccupare. Staremo a vedere.

Ricaduta ai tendini del ginocchio sinistro, è questa la diagnosi per Gnabry
Nagelsmann rischia seriamente di perdere Gnabry per EURO2024 (LaPresse) – controcalcio.com
Impostazioni privacy