“Annuncio dopo Bayer-Roma”: ecco il nuovo ds della Roma

Dopo la partita del ritorno di Europa League contro il Bayer Leverkusen, la Roma annuncerà (con molta probabilità) il nuovo ds: i dettagli in diretta

A poco meno di un mese dalla fine del campionato, e quindi a poche settimane dall’inizio del calciomercato estivo, il ruolo di direttore sportivo alla Roma è ancora vacante, per lo meno ufficialmente.

La Roma annuncerà il nuovo ds dopo il Bayer
La Roma è totalmente concentrata sulla partita di Europa League contro il Bayer Leverkusen (LaPresse) – controcalcio.com

La telenovela cominciata a inizio gennaio con l’annuncio dell’addio di Tiago Pinto dopo la fine della finestra invernale di mercato al club giallorosso, infatti, sembra essersi conclusa con un lieto fine.

Secondo quanto riportato nella diretta di Controcalcio su Twitch da Daje Ale, ovvero Alessio Manieri, la ceo del club, Lina Souloukou avrebbe sciolto la riserva su chi effettivamente dovrà rimpiazzare il general manager portoghese, tanto che potrebbe essere annunciato dopo la partita della squadra di Daniele De Rossi contro il Bayer Leverkusen, in Germania, di Europa League.

Di nomi, nel corso del tempo che è trascorso, ne sono circolati parecchio e, sempre stando alle informazioni in possesso dell’insider della Roma, nessuno di quelli fatti è quello corretto.

Daje Ale è sicuro: “Dopo Bayer-Roma ci sarà l’annuncio del nuovo ds”

Partendo dal presupposto che non sarà Nicolas Burdisso a prendere il posto di Pinto come ds della Roma, Daje Ale ha spiegato che è stato fatto, probabilmente già la settimana scorsa, e che è tutto a posto.

La Roma annuncerà il nuovo ds dopo il Bayer
Nicolas Burdisso non sarà il nuovo ds della Roma (LaPresse) – controcalcio.com

Quanto al nome, il tifoso giallorosso non si è sbilanciato, ma ha detto è “top secret, molto probabilmente arriva dall’estero” e soprattutto “non sarà né Modesto, né Massara, né Burdisso”, ovvero tutti i profili su cui ci si era concentrati dopo l’addio del portoghese ai Friedkin.

Per quanto riguarda l’annuncio, ovviamente, ha spiegato ancora Manieri, non verrà fatto al triplice fischio della partita delicatissima che varrà il raggiungimento della terza finale di una coppa europea in tre anni, anche perché qualora la squadra di De Rossi arrivasse a Dublino ci sarebbe altro a cui pensare, e la stessa cosa succederà se non si dovesse riuscire nell’impresa di rimontare lo 0-2 dell’Olimpico agli undici di Xabi Alonso.

Ma dopo la sfida di Europa League, ha concluso, “ogni giorno è buono” per scoprire chi sarà davvero il direttore sportivo che si occuperà degli acquisti della Roma in estate (e oltre).

Impostazioni privacy