“Non è adatto al calcio italiano”: Milan, altro allenatore bocciato

Attorno al Milan si susseguono candidature per la panchina, numerosi gli allenatori sondati: arriva un’altra ‘bocciatura’

Finale di stagione delicato per il Milan, non tanto in campo, con il secondo posto comunque vicino, quanto per definire il futuro del club rossonero. L’addio di Pioli è di fatto già stato sancito, il Diavolo va alla ricerca di un nuovo allenatore, ma in un clima piuttosto particolare.

Milan, altro allenatore bocciato
Cardinale, Ibrahimovic e gli altri dirigenti del Milan a caccia del prossimo allenatore: perplessità su uno dei profili (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com 

 

Nella sfida di ieri contro il Genoa, il pubblico di San Siro si è fatto sentire e ha criticato l’atteggiamento della società, invitandola, con striscioni eloquenti, a operare in maniera maggiormente concreta e qualitativa rispetto a quanto fatto recentemente. Esprimendo una forza e una consapevolezza diverse, non tanto e non solo per quanto concerne la ricerca del nuovo allenatore, anche se inevitabilmente questo tema traccerà la strada della prossima stagione e di quelle a venire.

Il sentimento del popolo milanista ha già influenzato l’azione del club, portandolo a un dietrofront improvviso su Lopetegui. Profilo che non convinceva la tifoseria e la dirigenza milanista è tornata sui suoi passi, riaprendo i ‘casting’ per la panchina. Al momento, regna ancora grande incertezza, con tante candidature ancora sul piatto, ognuna con i suoi pro e i suoi contro.

Nei prossimi giorni, andrà inevitabilmente fatta chiarezza e presa una direzione decisa. Nel frattempo, però, tra i vari papabili alla panchina del Milan, ce n’è un altro che viene in qualche modo bocciato.

Milan, avvertimento su Fonseca dal grande ex

Tra i nomi che stanno circolando, anche quello di Paulo Fonseca, che ha allenato la Roma dal 2019 al 2021. Attualmente, il tecnico portoghese si trova al Lille.

Milan, il grande ex avverte su Fonseca
Paulo Fonseca tra i candidati alla panchina del Milan, ma è un nome che non convince uno storico ex rossonero (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com 

 

Un tecnico che ha avuto buoni risultati in carriera, ma forse non il ‘vincente’ che ci vorrebbe per la panchina del Milan. E soprattutto, un personaggio con un carattere che potrebbe non essere l’ideale.

Ne è convinto Mario Ielpo, ex portiere del Milan. Che non ha perplessità dal punto di vista tecnico, quanto ambientale. Ecco il suo parere su Fonseca, espresso ai microfoni di ‘Tutti Convocati’ su ‘Radio 24’: “Credo che Fonseca sia troppo educato per il calcio italiano, che è un mondo selvaggio”. Riscuote invece maggiormente il suo gradimento un altro candidato: “Sergio Conceiçao mi piace, visto dall’esterno, ha le qualità per reggere una panchina così importante”.

Impostazioni privacy