Bufera su Giuntoli, tifosi della Juve scatenati contro di lui

La Juventus inizia a programmare la prossima stagione, ma l’ambiente non è tutto dalla parte di Giuntoli, anzi: critiche al ds bianconero

L’attuale campionato ha dimostrato e legittimato la superiorità schiacciante dell’Inter, che logicamente partirà, anche nella prossima stagione, con i favori del pronostico in chiave scudetto. Un segnale chiaro per tutte le altre contendenti, che dovranno darsi da fare se vorranno metterne in discussione la supremazia. Chiamata a una reazione importante, tra le altre, la Juventus, da troppo tempo lontana dal vertice.

Juventus, tifosi contro Giuntoli
Cristiano Giuntoli atteso alla difficile missione di rilanciare la Juventus: alcune scelte non convincono (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com 

 

Club bianconero atteso all’ennesima rifondazione, che questa volta investirà anche, inevitabilmente, la panchina. Via Allegri, si ripartirà da un nuovo allenatore, ma il nuovo ciclo dovrà partire anche con importanti acquisti sul mercato, a prescindere dalla guida tecnica.

Sarà cruciale, manco a dirlo, l’operato di Cristiano Giuntoli, ormai investito del ruolo di vero e proprio deus ex machina del mondo bianconero. All’ex dirigente del Napoli, il compito, dopo due sessioni di trasferimenti abbastanza interlocutorie, di costruire una squadra finalmente in grado di essere competitiva al massimo in Italia e in Europa. Una missione che però non sarà facile, anche se questa volta il dirigente potrà avere maggiori margini di manovra.

Ogni mossa andrà pianificata con grande attenzione e non si potrà sbagliare, anche per le tante attese e pressioni della piazza. La voglia di vittorie della tifoseria si fa sentire, il modo in cui si sta concludendo questa stagione non soddisfa particolarmente al di là del ritorno in Champions che appare vicino e della possibilità di vincere la Coppa Italia. E così arrivano critiche anche sullo stesso Giuntoli.

La Juventus e il rimpianto Bernardeschi: Giuntoli preso di mira

Gli si rimprovera in particolare di non essere stato più coraggioso nella sessione di mercato invernale, dove la sensazione è che, con la situazione di classifica di allora, si potesse fare di più per provare a insistere nella corsa scudetto. E molti rimpiangono il mancato arrivo di Bernardeschi.

Juventus, Giuntoli preso di mira per colpa di Bernardeschi
Federico Bernareschi, le sue gesta generano rimpianti nella tifoseria della Juventus (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com

 

L’ex bianconero oggi al Toronto a gennaio si era proposto al club per un ritorno in prestito per pochi mesi. Un discorso non approfondito da Giuntoli, che ha scelto strade diverse. Con gli arrivi di Djalò e Alcaraz che hanno dato pochissimo alla causa.

Il rimpianto esplode maggiormente sui social osservando uno splendido gol, in MLS, di Bernardeschi e molti non trattengono la rabbia nei commenti: “Grazie Giuntoli eh“, “Abbiamo rinunciato a un giocatore simile per due comparse”, “Attualmente è molto più forte di tanti altri nel suo ruolo nella Juve”, “Tecnicamente non si discute, perché non lo abbiamo ripreso?”.

Impostazioni privacy