Inter, dopo lo scudetto che frecciata a Lukaku

Per l’Inter e i suoi tifosi, dopo la vittoria dello scudetto, è il momento di togliersi qualche sassolino dalle scarpe: c’entra anche Lukaku

Meritatissimo il trionfo in campionato dell’Inter, conquistato con largo anticipo, degnamente festeggiato e ancora da godersi, giustamente, per qualche settimana, fino alla fine della stagione. Una soddisfazione che pervade tutta la squadra interista e tutti i tifosi. Inclusa la ciliegina sulla torta di poter prendere in giro più di qualcuno.

Inter, dopo lo scudetto la frecciata a Lukaku
Romelu Lukaku, ce n’è anche per lui: il belga oggetto degli sfottò (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com 

 

Protagonisti dei festeggiamenti sono stati, per larga parte, com’era inevitabile, gli sfottò ai milanisti, i rivali cittadini di sempre, per di più ancora una volta doppiamente maltrattati nei derby e a cui è stata inflitta per di più l’onta di vincere lo scudetto proprio nella stracittadina. Prese in giro numerose, goliardiche, altre anche meno e andate sopra le righe, oltre l’asticella del buon gusto, come nel caso dello striscione contro Theo Hernandez mostrato da Dumfries.

Il pensiero di più di qualcuno è andato anche a Romelu Lukaku, grande ex con cui i rapporti si sono chiusi, come noto, in malo modo l’estate scorsa. Dopo che il belga aveva fatto di tutto per tornare a Milano l’anno precedente, nessuno si aspettava un voltafaccia così clamoroso. Cosa che ha creato molta irritazione, all’interno della squadra e della dirigenza, come sottolineato più volte anche dai diretti interessati.

Inter, il messaggio polemico indirizzato a Lukaku diventa virale

Il centravanti, alla fine, si è accasato alla Roma, dove sta disputando una discreta stagione e ha la possibilità di centrare un trionfo europeo. Ma naturalmente da Milano non esitano a fargli presente quanto il suo addio, dati di fatto alla mano, sia stato decisamente poco rimpianto.

Inter, il messaggio polemico a Lukaku
Lautaro Martinez insieme al partner d’attacco Marcus Thuram, che non ha fatto rimpiangere Lukaku, anzi (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com 

 

L’arrivo di Marcus Thuram al suo posto ha fatto scoprire un formidabile partner d’attacco per Lautaro Martinez, decisivo a suon di gol, assist, strappi prepotenti in ogni gara. Il francese è stato uno dei protagonisti principali della vittoria del titolo. Ed ecco come, invece, è stato ‘salutato’ Lukaku nel corso dei festeggiamenti per lo scudetto.

Da parte di un tifoso, immortalata con uno scatto in primo piano una maglietta con una scritta eloquente: “Meno male che Lukaku non ha risposto al telefono“, ricordando la sua ‘sparizione’ improvvisa. Una sliding door che ha fatto la fortuna dell’Inter, a conti fatti. Chissà se l’attaccante ha qualche rimpianto.

Impostazioni privacy