“Conte infuriato”, è saltato l’accordo: gli resta solo una squadra

Antonio Conte è uno degli allenatori maggiormente attenzionati dalle big che cercano l’avvio di un nuovo ciclo: ora è saltato tutto.

Il tecnico salentino è uno dei migliori allenatori sul mercato e il suo nome ha fatto impazzire tutte le big che in estate vogliono cambiare guida tecnica per affidarsi a un nuovo progetto. Dopo due anni di stop, Conte è pronto a rimettersi in gioco a grandi livelli ma in questo momento ci sono grosse difficoltà per trovare un accordo giusto.

Antonio Conte infuriato con il presidente
Antonio Conte non firma: salta l’accordo (ANSA) – controcalcio.com

Il futuro di Antonio Conte sembrava già scritto eppure sono nate grosse incomprensioni tra le parti che non hanno permesso di arrivare all’accordo definitivo e di firmare i contratti.

Salta l’accordo con Conte: le ultime

Nell’ultimo mese si è parlato costantemente del possibile ritorno di Conte in Serie A. Si sono fatti i nomi di club importanti come Milan, Napoli e Juventus, con i dirigenti che hanno preso contatti con il tecnico leccese per avviare la bozza dei progetti futuri. Antonio Conte era e resta uno degli allenatori maggiormente tenuti sotto osservazione dai top club ma al momento non ha firmato alcun accordo.

Il ritorno in panchina e soprattutto il ritorno in Serie A potrebbe essere rimandato a data da destinarsi: l’allenatore è ancora in bilico e ora rischia grosso.

Secondo le ultime notizie, c’era stata una stretta di mano tra Conte e i dirigenti ma ora sta cambiando tutto.

Conte infuriato con il Napoli: niente accordo

Antonio Conte era la prima scelta di Aurelio De Laurentiis per la panchina del Napoli. L’allenatore pugliese aveva manifestato nei mesi passati grande interesse nei confronti della panchina partenopea e il patron azzurro ha cercato un accordo per ricominciare con un progetto vincente.

Secondo quanto riferisce spazionapoli.it, però, ora l’accordo tra il Napoli e Conte è saltato. Il tecnico aveva strappato una promessa di un ingaggio super da 8 milioni più bonus – per arrivare a 10 – ma ora il presidente De Laurentiis si è tirato indietro, ritenendo eccessive le richieste di Conte per accomodarsi sulla panchina del Napoli.

L’operazione Conte-Napoli non è tramontata in modo definitivo ma l’allenatore è estremamente infuriato con il presidente perché ha evitato di condurre altre trattative per la parola data agli azzurri.

Antonio Conte: salta l'accordo con il Napoli
Antonio Conte non allenerà il Napoli (ANSA) – controcalcio.com

L’ultima spiaggia per Conte è il Chelsea

Il Napoli e Antonio Conte potrebbero non incontrarsi mai. Il tecnico non ha chiuso definitivamente la porta a De Laurentiis ma ora tocca al presidente fare in modo che l’affare possa di nuovo sbloccarsi e andare in porto. Al momento, però, sta sondando le alternative, con Pioli e Italiano le prime scelte sulla scrivania.

Chelsea in pole per Antonio Conte
Il Chelsea vuole di nuovo Antonio Conte (ANSA) – controcalcio.com

Per Antonio Conte il futuro potrebbe corrispondere al passato: c’è il Chelsea che vorrebbe ingaggiarlo nuovamente come accadde qualche anno fa, con la speranza che possa far ritrovare serenità a un gruppo poco felice e possa riportare il club in alto.

Impostazioni privacy