Calafiori alla Juventus: confermata l’indiscrezione di Controcalcio

Riccardo Calafiori è finito nel mirino della Juventus, ma ancora non ci sono certezze che l’affare vada in porto: come stanno le cose

Tra le sorprese più belle dell’attuale stagione di Serie A c’è sicuramente il Bologna. I rossoblù sono tornati in Europa e ora vogliono blindare anche la qualificazione alla prossima Champions League, ma manca ancora qualche punto prima della gioia finale. Intanto, i protagonisti degli ultimi magici mesi sono finiti nel mirino delle big.

Il punto sull'arrivo di Calafiori alla Juventus
Calafiori resta nel mirino della Juventus per la prossima stagione (LaPresse) – controcalcio.com

Se Lewis Ferguson è ai box dopo il grave infortunio subito e Joshua Zirkzee è conteso almeno da Inter, Milan e Juventus, attenzione anche al futuro di Riccardo Calafiori. Agli ordini di Thiago Motta, il difensore centrale classe 2002 è esploso, mostrando le sue qualità sia in fase di impostazione, sia in copertura.

Stiamo parlando di uno dei prospetti italiani migliori in quella posizione, capace di giocare in una difesa a quattro e in una tra, ricoprendo praticamente tutti i ruoli – tranne quello del terzino destro. I radar della Vecchia Signora sono accesi da tempo sul ragazzo, che fino a questo momento ha totalizzato 27 presenze nella Serie A 2023/24 e messo a referto quattro assist. Ma la trattativa per lui non è ancora entrata nel vivo, né ci sono accordi totali.

Il trasferimento di Calafiori alla Juventus non è ancora deciso

Calafiori è sicuramente un obiettivo del club piemontese per la prossima stagione, anche perché il reparto arretrato ha bisogno di essere ringiovanito e non arriverà il rinnovo di contratto di Alex Sandro. I contatti tra le parti sono iniziati e tutti hanno intenzione di arrivare a un epilogo positivo della trattativa.

Il punto sull'arrivo di Calafiori alla Juventus
Non c’è ancora alcuna certezza sul futuro di Calafiori (LaPresse) – controcalcio.com

Ma ancora non siamo a quel punto. Damiano Er Faina aveva comunicato tramite il suo profilo Instagram proprio che “c’è la volontà di andare a chiusura, ma al momento non c’è ancora nessuna definizione della trattativa. Dopo non molto tempo anche ‘Goal’ ha scritto la stessa identica notizia, una vera e propria conferma alle notizie di Controcalcio.

Ricordiamo che la valutazione del ragazzo si aggira attorno ai 25 milioni di euro e che l’affare potrebbe subire un’ulteriore accelerata nel momento in cui Thiago Motta dovesse effettivamente diventare il nuovo allenatore della Juventus. In quel caso, Cristiano Giuntoli cercherebbe di regalargli il suo pupillo difensivo e lo blinderebbe con un lungo contratto, vista la giovane età del centrale italiano.

Impostazioni privacy