Milan, niente Lopetegui: scelta a sorpresa sul nuovo allenatore

La scelta a sorpresa per il dopo Pioli, riguarderebbe un nome preciso, per la panchina del Milan.

I rossoneri si separeranno dal tecnico di Parma che, nella prossima stagione, potrebbe anche restare in Serie A, lottando sulla panchina di un club ai vertici e rivale del Milan.

Scelta a sorpresa sulla panchina del Milan, niente Lopetegui
Van Bommel e Xavi Hernandez – ControCalcio (ANSA foto)

Secondo quelli che sono i rumors, è caccia al nuovo allenatore in casa Milan e dopo i primi contatti venuti fuori con l’attuale tecnico svincolato dopo la passata esperienza vissuta al Wolves, non è più in Lopetegui che il Milan vede la sua unica possibilità in panchina. Non perché c’è Antonio Conte dietro il mancato arrivo del tecnico iberico, bensì per scelta da parte di Furlani e Ibrahimovic – soprattutto del secondo – di andare su un profilo diverso e che, a sorpresa, potrebbe sbarcare in Italia dopo un addio praticamente già annunciato a quanto pare, dalla sua squadra attuale.

Milan: un nuovo nome a sorpresa, al posto di Pioli in panchina

Al posto di Stefano Pioli in panchina, il Milan sta lavorando adesso, per farsi trovare poi pronta a luglio. Dal primo luglio e non oltre, almeno, il club rossonero vorrà avere il nome del proprio allenatore già confermato e ufficializzato in vista della delicata stagione 2024/2025, che rappresenterà quella del riscatto.

Una ferita aperta quella che si porterà dietro il club rossonero, in merito alla seconda stella raggiunta per prima dall’Inter, tra le due squadre di Milano. Ma il Milan, nella prossima stagione, avrà appunto come obiettivo, l’arrivo della seconda stella. Una seconda stella che potrebbe passare dalla scelta di un tecnico che ottenne, sul campo, il diciottesimo Scudetto della storia dei rossoneri.

Si tratta infatti di Mark Van Bommel, attuale tecnico dell’Anversa che potrebbe diventare il nuovo allenatore del Milan. Una scelta che sarebbe a sorpresa, guidata dal braccio destro di Gerry Cardinale, Zlatan Ibrahimovic.

Van Bommel sulla panchina del Milan: la notizia

Come riferito dal collega ed esperto di calciomercato, Nicolò Ceccarini, bisogna fare attenzione alle alternative a Julen Lopetegui, tecnico che inizialmente sembrava essere il candidato numero uno per la panchina del Milan. Il tecnico olandese, che ha ben figurato in questa stagione sulla panchina dell’Anversa, con il calcio espresso in Belgio, potrebbe fare al caso del Milan, con Ibrahimovic che ha condiviso uno Scudetto da calciatore con lui e che conosce alla perfezione il suo profilo. Una scelta a sorpresa, quella che porta il suo nome, considerando le difficoltà avute dal Milan nel trovare un accordo, per ora, tra Antonio Conte e Thiago Motta, rispettivamente indirizzati a quanto pare tra Napoli e Juventus.

Van Bommel in panchina al posto di Pioli per il 2025
Van Bommel in panchina – ControCalcio (La Presse)

Ultime Milan: si riparte da un “volto noto”, altrimenti c’è Fonseca

Si riparte da un “volto noto” a Milanello, con anche Ignazio Abate che aveva sognato il grande salto dalla Primavera alla Prima Squadra del Milan. La scelta potrebbe cadere su Van Bommel, qualora il Milan volesse provare a giocarsi la carta della “scommessa” in panchina, rispetto a nomi più “affermati” tra i top allenatori svincolati. Altrimenti si andrà su Fonseca, altro profilo che intriga la dirigenza rossonera.

Van Bommel potrebbe tornare al Milan da allenatore
Van Bommel ex Milan – ControCalcio (La Presse)
Impostazioni privacy