Thiago Motta nuovo tecnico, accordo e firma: Juve e Milan beffate

Thiago Motta sta facendo delle cose impressionanti alla guida e le imprese di questa squadra non sono passate inosservate. Un’altra big è pronta adesso a far partire l’assalto decisivo per lui portandolo alla firma. Beffate sia la Juventus che il Milan, che da tempo si stavano muovendo sulle sue tracce.

Ha dell’incredibile quanto fatto dal Bologna in questa stagione. Partito con l’obiettivo, ad inizio anno, di ottenere una salvezza tranquilla per poi, magari, nel finale fare un tentativo per entrare in Europa, si trova adesso con un piede e mezzo nella prossima edizione della UEFA Champions League. Una autentica impresa, per un club relativamente piccolo anche se ambizioso.

Le idee, sia in sede di mercato che in campo, sono state geniali e sono stati tanti i talenti che sono stati prima scovati e poi fatti sbocciare. Il deus ex machina di questa impresa sportiva è chiaramente Thiago Motta, che non a caso è finito nel mirino, tra le altre, di Juventus e Milan in vista della prossima stagione. Adesso arriva la svolta per la sua nuova panchina.

Thiago Motta firma
Thiago Motta via dal Bologna, beffate Juve e Milan (Controcalcio.com)

L’allenatore saluta il Bologna e sbarca nella big

Il 4-2-3-1 dei felsinei ha lo straordinario merito, per niente facile da ottenere, di essere efficace in entrambe le fasi di gioco. Estremamente pungente in attacco grazie alle grandi individualità presenti, ma anche compatto quando c’è da difendere. Una sorta di macchina perfetta.

In un contesto del genere l’allenatore non può non essere esaltato ed in tal senso arriva la svolta. Stando a quanto raccontato da TuttoSport oggi in edicola, infatti, anche il Chelsea si è aggiunto alla corsa per Thiago Motta. Diventa enorme, così, il rischio di una beffa per le due italiane, dal momento che i Blues hanno risorse illimitate ed un progetto enormemente ambizioso.

Chelsea su Thiago Motta
Il Chelsea fa sul serio per Thiago Motta del Bologna (Controcalcio.com)

Anche il Chelsea su Thiago Motta: beffa per Juve e Milan?

Con Pochettino, infatti, le cose non sono andate come da aspettative, anche perché si tratta di un contesto in cui non è per niente facile allenare. Nonostante ciò, il fascino della Premier League e di un club come il Chelsea non può non essere un fattore.

In ogni caso, si ha la netta sensazione che se ne riparlerà, a prescindere dal club, quando il Bologna avrà matematicamente centrato la qualificazione in Champions League. Trovare un accordo tra Chelsea e Thiago Motta, però, sia come progettualità in campo e sul mercato che in termini economici non dovrebbe essere per niente complicato.

Impostazioni privacy