“Il Milan è interessato ad Allegri”: bomba incredibile in live

Il Milan potrebbe puntare a sorpresa sul ritorno di Massimiliano Allegri in panchina: succede tutto durante la diretta

Il casting per la panchina del Milan va avanti e potrebbe presto portare a delle trattative avanzate per uno dei profili nel mirino. Fino a qualche giorno fa, sembrava che la società avesse scelto Julen Lopetegui, ma ora lo spagnolo è finito in secondo piano dopo la protesta social dei tifosi, che si sono opposti al suo approdo nel capoluogo lombardo.

Il Milan piomba su Allegri
Clamorosa indiscrezione su Allegri al Milan (LaPresse) – controcalcio.com

Ancora, però, non ci capisce chi possa davvero essere il sostituto di Stefano Pioli, sempre più lontano dalla società che ha portato alla scudetto. Le piste estere restano vive, con Amorim in vantaggio su Conceicao, ma anche per quanto riguarda i nomi italiani, e che conoscono bene la Serie A, c’è tanto da dire.

Nelle scorse settimane, vi abbiamo parlato a più riprese di Antonio Conte e del pressing per il leccese di Zlatan Ibrahimovic, ma ora l’ex Juve e Inter è più vicino al Napoli. Non va scartata del tutto neanche la pista che porta a Maurizio Sarri, ma attenzione anche a un clamoroso ritorno di Massimiliano Allegri. Il livornese è in uscita dalla Juventus, sempre più vicina a Thiago Motta, e la dirigenza del Diavolo ha già mostrato il suo interesse.

“Il Milan si è interessato ad Allegri”: l’annuncio di Damiano Er Faina

Fino a qualche giorno fa, l’ipotesi che l’uomo che ha già vinto a Milano, sponda rossonera, potesse tornare a sedere su quella panchina, sembrava pura utopia di calciomercato. Ora potrebbe non essere più così, almeno in parte.

Il Milan piomba su Allegri
Il Milan ha pensato ad Allegri, ma è probabile non ci sarà un seguito (LaPresse) – controcalcio.com

Damiano Er Faina ha precisato durante la diretta di Controcalcio su Twitch che “il Milan nei giorni scorsi si è informato su un allenatore: Massimiliano Allegri. C’è stato un interesse, non ho detto che tornerà“. Ma intanto, i cuori rossoneri Enerix e Luca Cohen si erano già tolti le cuffie e avevano abbandonato la diretta.

Di sicuro, ai tifosi non farebbe particolarmente piacere rivederlo all’ombra dei Navigli. Il club vuole dare un’impronta di gioco importante, basata su uno stile offensivo ed europeo e Allegri non sembra particolarmente adatto a rispettare questa volontà. Per questa ragione, l’interesse resterà tale e si dovrebbe puntare su altri nomi, anche se non c’è ancora un vero e proprio favorito.

Impostazioni privacy