Accordo per la cessione dell’Inter: ha salvato il club, ecco chi è

Dopo la festa Scudetto è giusto che l’Inter festeggi un altro traguardo altrettanto importante, che potrebbe aprire il club a nuovo orizzonti sportivi e societari.

Stando infatti a quanto riportato questa mattina da uno dei più importanti quotidiani sportivi nazionali, Steven Zhang avrebbe accelerato per trovare la soluzione definitiva per adempiere al pagamento del prestito di Oaktree in scadenza il prossimo 20 maggio. Questa telenovela è finalmente prossima a giungere ai titoli di coda, come confermato anche dal fatto che fra la proprietà cinese dell’Inter e questo ricco fondo americano l’accordo è prossimo ad essere raggiunto.

Accordo per la cessione dell'Inter
Accordo per la cessione dell’Inter, ecco chi ha salvato il club (LaPresse) – controcalcio.com

Mancano da limare davvero gli ultimi dettagli, ma dopo mesi di trattative potremmo finalmente dire che ci siamo.

Accordo per la cessione dell’Inter: ecco chi ha salvato il club

L’incubo Oaktree è prossimo a rimanere tale, visto e considerato che Steven Zhang sarebbe ad un passo dal trovare la soluzione perfetta per salvare l’Inter.

Nelle scorse settimane non si è fatto che parlare di questo, al punto che per alcuni tratti la festa Scudetto è stata anche offuscata dall’ansia di quello che sarebbe potuto succedere al club, ma finalmente le parti in causa coinvolte sembrerebbero essere pronte a trovare un decisivo e fondamentale punto di incontro che permetterebbe all’Inter di rifiatare dopo mesi di perenni ansie. Stando alle ultime notizie, infatti, il presidente Steven Zhang proprio in questi giorni avrebbe intensificati i dialoghi con il fondo americano per il rifinanziamento del prestito, quello che essenzialmente gli permetterebbe di chiudere ogni discorso con Oaktree, arrivando ad un punto tale in queste trattative che potremmo dire essere addirittura prossime alla definizione.

Dunque, come sottolineato questa mattina da La Gazzetta dello Sport, è praticamente in chiusura il finanziamento del fondo Pimco. Mancano ancora gli ultimi dettagli da definire, ma potremmo dire che l’incubo Oaktree per l’Inter è prossimo a rimanere tale e nulla più.

Inter-Pimco, ci siamo: chiusura entro il 20 maggio

Pimco rappresenta essere la salvezza dell’Inter. Il fondo americano è infatti pronto a rifinanziare il prestito della società di Steven Zhang, che fino a qualche mese fa era entrato nell’orbita di poter perdere una volta e per tutte il controllo dello storico club milanese.

Proprio come un angelo Pimco è arrivato in soccorso dell’Inter, che a questo punto potremmo dire che salderà entro il prossimo 20 maggio il famosissimo prestito di Oaktree. Nonostante questo, comunque, manca ancora l’ufficialità dell’accordo con l’altro fondo americano, motivo per il quale, considerata l’importanza della situazione, è forse meglio andarci cauti, anche se non ci dovrebbero essere problemi.

A riportarlo è sempre La Gazzetta dello Sport, che questa mattina in edicola ha anche specificato che gli ultimi dettagli fra l’Inter e la Pimco dovrebbero essere definiti proprio a ridosso del prossimo 20 maggio. 

L'Inter è salva, Zhang sorride
Inter-Pimco, ci siamo. Accordo definitivo a ridosso del 20 maggio (LaPresse) – controcalcio.com
Impostazioni privacy