Milan, salta Lopetegui: ribaltone e ritorno di fiamma, ecco l’allenatore

Il Milan deve ripartire con un nuovo progetto per la prossima stagione: salta il colpo Lopetegui, ecco chi sarà l’allenatore.

I rossoneri hanno deciso di avviare un nuovo ciclo che inizierà con la nomina di un nuovo allenatore che dovrà sostituire Stefano Pioli. Il tecnico parmigiano non è stato in grado di far vincere trofei al Milan nelle ultime due stagioni e per questo motivo non continuerà la sua avventura in rossonero. Nonostante il contratto in scadenza nel 2025, la dirigenza rossonera ha deciso già il suo esonero che verrà comunicato subito dopo la fine del campionato.

Milan, Lopetegui non sarà l'allenatore
Milan: salta l’accordo con Lopetegui (ANSA) – controcalcio.com

Il prossimo allenatore del Milan non sarà Julen Lopetegui: il tecnico spagnolo era la prima scelta della dirigenza ma c’è stata una vera e propria rivolta dei tifosi che ha fatto cambiare idea.

Milan, salta l’accordo con Lopetegui: le ultime

Il nuovo Milan non ricomincerà da Julen Lopetegui. Lo spagnolo sembrava in procinto di firmare con i rossoneri, aveva trovato un accordo triennale con il club sulla base di 4 milioni di euro a stagione ma il suo profilo non ha mai convinto del tutto Zlatan Ibrahimovic e gran parte della tifoseria.

Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, si era creato un vero e proprio “partito anti-Lopetegui” che ha fatto cambiare idea a Gerry Cardinale che era pronto ad assumerlo dopo gli incontri di qualche giorno fa.

Ora il Milan ha cambiato strategia e obiettivo per la panchina: c’è un grosso ritorno di fiamma per la scelta dell’allenatore.

Nuovo allenatore Milan: corsa a due

Il Milan cerca un nuovo allenatore e dopo aver chiuso le trattative – c’era l’accordo e poi c’è stata la brusca frenata – con Lopetegui, ora la dirigenza sta lavorando su altri due nomi importanti per trovare il profilo giusto che possa unire qualità e futuro certo per fare in modo che la squadra possa tornare a sorridere e a fare grandi cose.

Secondo il quotidiano, uno dei due nomi in lista era e resta quello di Paulo Fonseca. Il portoghese è già esperto di Serie A e piace molto a tutta la dirigenza: il lavoro svolto con il Lille nelle ultime stagioni ha confermato il suo buon curriculum e si stanno convincendo tutti i dirigenti.

Fonseca al Milan potrebbe essere il giusto compromesso tra esperienza e innovazione: nei prossimi giorni ci sarà un faccia a faccia tra le parti per trovare l’accordo definitivo.

Paulo Fonseca piace alla dirigenza del Milan
Paulo Fonseca primo nome per il Milan (ANSA) – controcalcio.com

Ritorno di fiamma: il sogno del Milan è De Zerbi

Non c’è solo Fonseca nei pensieri della dirigenza rossonera: il vero sogno del Milan è Roberto De Zerbi. Ampiamente apprezzago da tutto il panorama calcistico italiano e da gran parte dei club europei, ora il tecnico brescianon può tornare in rossonero dopo aver vissuto parte della sua carriera da calciatore con quei colori.

De Zerbi nel mirino del Milan
De Zerbi suggestione come allenatore del Milan (ANSA) – controcalcio.com

Il suo temperamento, la sua filosofia di gioco, la gestione dei giovani e del gruppo squadra hanno fatto balzare il suo nome in cima alla lista dei desideri del Milan. I prossimi giorni saranno decisivi per trovare l’accordo.

Impostazioni privacy