Juve, via alle cessioni: in Bundesliga per 25 milioni

La Juventus è pronta a cedere diversi calciatori per aumentare il budget per gli acquisti: una giovane stellina va in Bundesliga

Il pareggio scialbo – anche e soprattutto in termini di prestazioni – della Juventus contro il Milan ha impedito ai bianconeri di agguantare il secondo posto in classifica occupato dai meneghini. La qualificazione alla prossima Champions League, però, è decisamente blindata.

Juve, via alle cessioni
Cristiano Giuntoli pronto a cedere una stellina: va in Bundesliga (Ansa Foto) – Controcalcio

Ed era questa la priorità alla Continassa: ritornare in Europa dopo un anno amaro a guardare tutti gli avversari per le penalizzazioni avute. Con l’accesso alla competizione continentale più importante per club e quella contestuale al Mondiale per Club, Guntoli avrà il budget necessario per rinforzare la rosa in vista dell’estate.

In casa Juve, d’altronde, la priorità è una soltanto: vincere. Ecco perché il dirigente bianconero lavora già alacremente in vista della prossima stagione. Servono rinforzi quasi in ogni zona del campo ma vi saranno acquisti mirati concordati con il nuovo tecnico che con ogni probabilità non sarà Max Allegri: sembra proprio che sarà Thiago Motta a sedersi sulla panchina bianconera nella prossima stagione.

Juve, sacrificata la giovane stella: lo prende il Borussia Dortmund

Acquisti mirati, dicevamo, ma anche cessioni di quei calciatori che possono essere sacrificati sull’altare per aumentare il budget a disposizione. E sono tanti i calciatori bianconeri finiti nel mirino dei club non solo italiani, ma anche europei. In primis quei talenti che si stanno mettendo in mostra nei club in cui sono stati girati in prestito.

Juve sacrifica giovane stella
Dean Huijsen nel mirino del Borussia Dortmund (Ansa Foto) – Controcalcio

In primis Soulé: l’argentino sta mostrando il suo talento al Frosinone e sembra essere nata una stellina. Già diversi i club pronti ad acquistarlo versando i 30 milioni di euro richiesti dalla Juve. Non solo il sudamericano, però.

Il Borussia Dortmund ha messo gli occhi su un altro calciatore di proprietà bianconera: si tratta di Huijsen, difensore 19enne ceduto in prestito alla Roma nello scorso gennaio. Ed in giallorosso, sia con Mourinho che con De Rossi, si è guadagnato il suo spazio, fino a diventare una pedina importante nelle rotazioni dei tecnici che si sono avvicendati sulla panchina a Trigoria.

Huijsen è considerato un centrale molto promettente anche per la giovanissima età e le 14 presenze in Serie A già collezionate sono di certo un buon punto di partenza. E così il Borussia, per rinforzare il suo reparto arretrato, è pronto a presentare un’offerta alla Juve.

Alla Continassa, peraltro, c’è massima disponibilità ad ascoltare offerte per il centrale: i bianconeri valutano Huijsen tra i 25 ed i 30 milioni di euro e le prossime settimane potranno essere decisive per il possibile trasferimento.

Impostazioni privacy