Esonero annunciato: scelto anche il sostituto, arriva dalla Serie B

In estate la società italiana compirà una vera e propria rivoluzione che partirà dall’allenatore, il quale verrà sostituto con un profilo più giovane e di prospettiva.

Oramai questo cambiamento è praticamente annunciato, manca solamente l’ufficialità, come d’altronde confermato anche dalle sensazioni che nel corso di queste settimane sono trapelate dall’entourage dell’allenatore. Alle volte riconoscere la fine di un ciclo è la base per iniziarne uno nuovo e più vincente, ed è questo che spera di riuscire a fare la società, la quale potrebbe però si starebbe allontanando sempre di più dai profili dei quali si è parlato in queste settimane, in quanto starebbe prendendo sempre più posizioni la candidatura del giovane allenatore di Serie B.

Il nuovo allenatore arriva direttamente dalla Serie B
Esonero annunciato, il sostituto arriva dalla Serie B (LaPresse) – controcalcio.com

Cambio di panchina annunciato: scelto anche il sostituto

Il calciomercato degli allenatori continua a muovere pedine importanti in tutti i campionati europei, soprattutto in vista della prossima estate. Da qui a qualche mese tantissime squadre cambieranno allenatore, con quelle italiane che più di tutte avranno la premura nell’andare alla ricerca del profilo giusto al quale affidare la panchina, considerato il fatto che in Serie A solo alcune delle 20 partecipanti rimarranno con la guida tecnica invariata.

Fra la lista delle squadre che cambieranno allenatore rientra anche la Fiorentina, che dopo anni di soddisfazioni si separerà da Vincenzo Italiano, il cui è stato spesso accostato nel corso di questi mesi al Napoli ed al Bologna. Sostituire un profilo come quello dell’ex Spezia non è assolutamente semplice, anche perché i tifosi Viola sicuramente si aspetteranno un importante salto di qualità, ma le ultime notizie portano a credere che Rocco Commisso possa agire di testa sua decidendo du puntare su un interessantissimo allenatore di Serie B, tecnico che fra le altre cose ha già in passato lavorato con la Fiorentina e che conosce molto bene l’ambiente gigliato.

Stando infatti a quanto riportato da calciomercato.com, per la panchina della Fiorentina starebbe prepotentemente salendo la candidatura di Alberto Aquilani, oggi allenatore del Pisa in Serie B.

Fiorentina, in pole ora c’è Aquilani: le due alternative convincono però di più i tifosi

Ad oggi Alberto Aquilani è il profilo sul quale Rocco Commisso punterebbe per andare a sostituire Vincenzo Italiano. Alla guida della Primavera della Fiorentina l’allenatore italiano ha ottenuto ottimi risultati nel corso degli anni, ed è forse proprio per questo quello che starebbe condizionando e non poco la scelta della proprietà Viola.

D’altro canto, però, c’è da dire che il nome di Aquilani non scalderebbe più di tanto i tifosi della Fiorentina, che invece punterebbero su una delle due alternative, ovvero Alberto Gilardino o Raffaele Palladino, le cui candidature sarebbero però al momento più distaccate. Staremo a vedere come andranno a finire le cose, con Rocco Commisso che non può assolutamente permettersi di sbagliare questa scelta.

Aquilani è il favorito per diventare il nuovo allenatore della Fiorentina
Fiorentina, Aquilani il favorito. Palladino e Gilardino al momento più distaccati (Ansa foto) – contorcalcio.com
Impostazioni privacy