“Sogno la Premier League”: che batosta per l’Inter e la Juve

Inter e Juventus stroncate: il grande obiettivo di mercato snobba le italiane. “Sogno la Premier League”, ecco dove può andare

Rinforzare la rosa a disposizione è sicuramente uno degli obiettivi dell’Inter vincitrice dello scudetto. Non solo i nerazzurri, però, puntano ad operare sul mercato in entrata ma anche la Juventus. I bianconeri, a differenza dell’Inter, con ogni probabilità saluteranno Max Allegri in panchina per dare inizio ad un nuovo ciclo, che alla Continassa sperano sia vincente.

Sogna Premier League: batosta Inter e Juve
Che batosta per Inter e Juve: vuole la Premier (Ansa Foto) – Controcalcio

E le due dirigenze, come spesso accade, saranno quindi rivali anche nei saloni del calciomercato, considerato come diversi profili seguiti da Marotta ed Ausilio sono finiti anche nel mirino della Juve. Ecco quindi profilarsi la sfida soprattutto per un calciatore in particolare che in Serie A ha davvero sorpreso tutti in questa stagion, diventandone un protagonista assoluto.

Il riferimento è ad Albert Gudmundsson, seconda punta ma anche esterno che con la maglia del Genoa in questa stagione ha toccato la doppia cifra. Ben 13 gol e tre assist per il classe ’97 in questa Serie A, con due gol in altrettante gare di Coppa Italia che avvicinano l’islandese a quota 20, ampiamente alla portata in questo finale di stagione.

Inter e Juve gelate: Gudmundsson vuole la Premier

Numeri che hanno attirato l’attenzione proprio di Inter e Juventus, ma non solo. Il Genoa, per la sua stella, chiede almeno 35-40 milioni di euro, una cifra importante per nerazzurri e bianconeri che al momento non posseggono queste disponibilità. Ecco perché i due club ragionano nell’ottica di una contropartita tecnica per far abbassare l’esborso economico.

Gudmundsson vuole Premier League
Albert Gudmundsson vuole la Premier League (Ansa Foto) – Controcalcio

Gudmundsson, però, ha altre idee circa il suo futuro. In un’intervista rilasciata al Telegraph, ha svelato i piani per il futuro. “Ho sognato fin da bambino la Premier League, voglio provare lì, giocare in quel campionato e mettermi alla prova al livello più alto possibile” ha ammesso.

Gudmundsson ha poi analizzato la sua stagione. “Sono molto contento di questo campionato in Serie A: ho qualità discrete, passaggi buoni, buona finalizzazione e calci piazzati” ha spiegato l’esterno islandese che ha affermato come al momento abbia un contratto e si trovi bene al Genoa. “Vediamo cosa accadrà a fine stagione” ha poi aggiunto.

Non è un mistero che sul ragazzo abbia messo gli occhi il Tottenham: e proprio gli Spurs sono considerati a questo punto i favoriti per ingaggiare l’esterno finlandese, più delle italiane Inter e Juventus.

Impostazioni privacy