Inter, arriva il rinnovo: ingaggio da top player

Inter, pronto il rinnovo per un protagonista dello scudetto: sarà ingaggio da top player, tutti dettagli su stipendio e durata

Il primo passo è stato compiuto. Lo scudetto è stato conquistato in casa Inter, un titolo che ha solo sottolineato la forza della squadra nerazzurra in questa stagione. Una corazzata in grado di sbaragliare tutti gli avversari, almeno in Italia, perché in Champions League è stata amarissima l’eliminazione per mano dell’Atletico Madrid negli ottavi.

Rinnovo top player Inter
Inter, rinnovo per un top player (Ansa Foto) – Controcalcio

Marotta ed Ausilio nonostante i problemi di bilancio, non intendono assolutamente “smantellare” la squadra, anzi: l’obiettivo è renderla ancora più competitiva, con acquisti mirati in grado di esaudire le esigenze di Simone Inzaghi. Com’è noto il tecnico piacentino, nel suo collaudato 3-5-2, vuole due calciatori di livello per ogni ruolo.

E così gli arrivi di Zielinski e Taremi vanno letti proprio in quest’ottica: anche Mkhitaryan e Lautaro hanno i loro alter ego, in grado di non farli rimpiangere. D’altronde la prossima stagione dei nerazzurri sarà potenzialmente devastante: si potranno toccare le 70 partite tra Serie A, coppe nazionali, Champions League e Mondiale per Club.

Inter, 4 milioni fino al 2027: l’offerta di rinnovo

Se Marotta ed Ausilio lavorano soprattutto in entrata a caccia di occasioni invitanti per rinfoltire l’organico, i due dirigenti sono impegnati anche a risolvere la questione relativa ai rinnovi di alcune pedine. Di certo quello che tiene in ansia maggiormente tutti i tifosi interisti è quello di Lautaro Martinez.

Dumfries rinnovo
Denzel Dumfries, arriva l’offerta di rinnovo: 4 milioni l’anno (Ansa Foto) – Controcalcio

Le parti dialogano ma al momento non è ancora arrivata la fumata bianca, nonostante la volontà di entrambe le parti. Non solo l’argentino, però, turba i sonni di Marotta. Anche Dumfries è un capitolo decisamente delicato. L’olandese ha disputato una stagione di spessore, con tre gol e quattro assist in 28 gare di Serie A.

Sulla corsia destra si è alternato con Darmian ed ha offerto il suo contributo alla causa nerazzurra. Il suo contratto, però, scade nel 2025 e manca ancora l’accordo per il rinnovo. Le parti stanno trattando e l’Inter ha presentato la sua ultima offerta: un contratto fino al 2027 a 4 milioni di euro l’anno, una proposta che dovrebbe essere confermata entro metà maggio.

Se Dumfries non dovesse accettare, probabile si arrivi alla rottura: a quel punto Marotta ed Ausilio in estate metteranno in vendita il calciatore a circa 20 milioni di euro sperando anche nella vetrina dell’Europeo proprio per non perderlo a parametro zero l’estate successiva.

Impostazioni privacy