Zhang-Pimco, salta tutto: quale sarà il futuro dell’Inter

Aggiornamenti riguardo il futuro societario dell’Inter: c’è una partita importante, che si sta giocando fuori dal campo, riguarda il destino del club nerazzurroche ha appena conquistato la seconda stella.

Entro il 20 maggio, Steven Zhang dovrà restituire ben 375 milioni di euro al fondo californiano Oaktree. Il presidente dei nerazzurri è alla ricerca di soci o nuovi finanziatori, che possono garantire questa cifra. Intanto, dopo l’ipotesi Pimco, spunta un’altra pista.

inter pimco
Inter-Pimco, colpo di scena Zhang: il presidente ha un’alternativa (La Presse Foto) – controcalcio.com

Al di là delle smentite di rito, e delle rassicurazioni di facciata, i tifosi attendono novità riguardo il futuro dell’Inter.

C’è una data da segnare in rosso nel calendario nerazzurro, ed è quella del 20 maggio che è il termine ultimo per Zhang per restituire i soldi del prestito ad Oaktree. In caso contrario, il fondo americano può mettere le mani sulle quote dell’Inter.

Cessione Inter: arrivano altri aggiornametni su Pimco

Ai festeggiamenti per il ventesimo Scudetto, sono emersi anche i dubbi e le perplessità riguardo il futuro societario dell’Inter.

L’argomento non è stato ancora affrontato del tutto. Il presidente Steven Zhang, che negli ultimi giorni s’è speso tanto per festeggiare e celebrato la sua squdra, è da tempo a lavoro per sbloccare la situazione e restare alla guida del club nerazzurro.

Per tenersi l’Inter, Zhang ha 2 alternative: la prima porta ad un nuovo finanziamento, questa volta con Pimco. Ciò significa accumulare altri debiti per i prossimi 3 anni, circa 500 milioni.

La seconda strada, è trovare l’intesa con Oaktree per rinviare la scadenza del prestito.

Il fondo americano è disposto a concedere tempo al presidente dell’Inter ma solo a fronte di nuove garanzie. Ecco quali.

zhang inter
Debito Zhang Oaktree, l’Inter attende la svolta: ecco i dettagli (La Presse Foto) – controcalcio.com

Accordo Zhang-Oaktree? Ecco tutti i dettagli

Come sottolineato dall’edizione odierna di Tuttosport, la garanzia chiesta da Oaktree a Zhang è quella di confermare la volontà di cedere l’Inter a stretto giro e ad un fondo arabo, che ha già mostrato un forte interesse.

Addirittura, sarebbe in corso una due-diligence sui conti del club. Ciò significa perdere l’Inter per Zhang che, al contrario, vorrebbe restare alla guida del club. Ecco perché dalle dichiarazioni del presidente e anche di Marotta, è difficile immagine un’ipotesi del genere.

Probabile, invece, che alla fine si trovi l’accordo per un altro rifinanziamento del prestito con Oaktree o con il fondo Pimco, che ha già dettato le sue condizioni. Ovvero un tasso d’interesse superiore al 12%, con Zhang che tra tre anni dovrà restituire fino a quasi 500 milioni di euro.

zhang inter
Steven Zhang Inter, il presidente è alla ricerca di nuovi investitori (La Presse Foto) – controcalcio.com
Impostazioni privacy