Ora arriva il peggio per De Rossi: non se l’aspettava nessuno

Daniele De Rossi si troverà ad affrontare un periodo piuttosto difficile alla Roma: l’annuncio in live insinua il dubbio nei tifosi

La Roma è ancora nel pieno della sua stagione e potrebbe togliersi grandi soddisfazioni da qui alle prossime settimane. Se da un lato c’è un campionato da onorare e in cui va confermata la qualificazione alla prossima Champions League – grazie al quinto posto che avranno in più le italiane -, dall’altro c’è una semifinale di Europa League contro il Bayer Leverkusen che potrebbe essere storica.

Il grande ostacolo per De Rossi
Non arriva un periodo facile per De Rossi alla Roma (LaPresse) – controcalcio.com

Arrivati ormai alla fine di aprile, però, non è facile per Daniele De Rossi gestire tutti gli uomini e gli impegni. La stanchezza inizia a farsi sentire e l’intensità non può essere così alta per tutti e novanta i minuti, soprattutto non in tutti i match. Per questa ragione, il tecnico dovrà fare le scelte giuste e cercare di non perdere titolari per strada.

Il caso di Romelu Lukaku è emblematico: l’assenza del belga si fa sentire e Tammy Abraham, tornato solo da poche settimane dal lungo stop, non può essere al 100%. Se si guarda il calendario, nel giro di due settimane i giallorossi dovranno sfidare Napoli e Juventus, oltre all’andata e al ritorno con il Bayer Leverkusen, per cui sarà richiesto un grande sforzo, e qualche sacrificio, per fare sempre bene.

De Rossi e il tour de force della Roma: “Ora si vedrà la sua bravura”

A parlare dei prossimi match che attendono i capitolini è stato Damiano Er Faina in diretta su Controcalcio. Coccia ha fatto un’analisi piuttosto ampia sui giallorossi, dicendo che “la Roma ha dei turni veramente difficili. Il calendario l’avete criticato, ma sarà comunque quello. Dopo il recupero di Udine, dovrà andare a Napoli. Gli Azzurri non sono nella migliore condizione, ma non possono perderle tutte”.

Il grande ostacolo per De Rossi
De Rossi ha un calendario molto fitto tra Serie A ed Europa League (LaPresse) – controcalcio.com

È da ricordare anche che la Roma, dopo il doppio impegno contro Xabi Alonso, dovrà vedersela anche contro l’Atalanta, in uno scontro diretto per un posto in Champions League. A conclusione, Er Faina ha precisato: “De Rossi dovrà essere bravo adesso, deve far vedere quanto è bravo“.

Daje Ale, da tifoso giallorosso, ha chiesto alla squadra di pensare partita dopo partita, senza ragionare sulle partite che dovranno arrivare. Certo, un calendario del genere non è facile per nessuno, soprattutto ora che la stanchezza inizia a farsi sentire.

Impostazioni privacy