Juve, l’esterno arriva dalla Serie A: concorrenza bruciata

Quattro squadre pronte al blitz ma Giuntoli sarebbe in vantaggio: la Juve prova a chiudere per avere il sostituto di Alex Sandro. 

Un bluff totale o una verità assoluta? Cristiano Giuntoli continua a giocare la sua personalissima partita con la stampa, e quando si parla di Allegri non perde occasione per ribadire un concetto.

calciomercato Juve arriva esterno
Cristiano Giuntoli (controcalcio.com) – LaPresse

Il direttore bianconero tira fuori la consueta frase, recitata quasi come se fosse un copione che divide i tifosi. Nelle parole di Giuntoli si legge la matematica certezza che il tecnico bianconero resterà a Torino fino alla naturale conclusione del contratto.

Alcuni sorrisi però, e soprattutto gli incontri certi dei bianconeri con il Bologna degli ultimi mesi, lasciano riflettere. Quale sia stato il motivo delle chiacchierate con i felsinei non è ancora chiaro. I rumors di mercato continuano ad accostare Zirkzee e soprattutto Calafiori alla Juve, ma la sensazione è che il primo obiettivo sia proprio Thiago Motta.

In una situazione ancora in divenire, e con tanti punti interrogativi, Giuntoli ha una sola certezza. La costruzione della squadra per la prossima stagione sarà per alcuni versi legata al prossimi allenatore, ma il direttore sa bene che ci sono pedine che sarebbero gradite a tutti, e che con la concorrenza che si allarga, è ora di intervenire. Per questo motivo arriva il blitz che la Juve è pronta a mettere in piedi per l’esterno, con l’obiettivo di chiudere il colpo.

Giuntoli prova a chiudere: rinforzo sulla fascia per la Juve

Roma, Milan, Napoli e Juve. Sarebbero questi i 4 club interessati ad un calciatore che per Giuntoli sarebbe un colpo da chiudere subito.

Giuntoli calciomercato juve dorgu
Cristiano Giuntoli ha nel mirino un esterno dalla Serie A (controcalcio.com) – LaPresse

Non c’è solo la necessità della Juve sulle corsie esterne ad imprimere un cambio di marcia sul mercato, ma anche il rendimento di un calciatore che per gli addetti ai lavori era già un potenziale elemento da grandi squadre, e che in questa stagione ha confermato quanto di buono si è detto sul suo conto.

Patrick Dorgu è l’ennesima brillante intuizione di Corvino, che lo ha prelevato dal Nordsjaelland per 200 mila euro. Il calciatore danese in questa stagione ha subito scalato gerarchie, mettendo insieme 27 presenze e 2 reti. Ciò che avrebbe convinto la Juve è la facilità di corsa, la propensione a coprire tutta la fascia, ad accentrarsi per ricevere palloni giocabili e anche a presentarsi con regolarità al tiro.

Il valore di Dorgu è di almeno 15 milioni, che rappresenterebbero l’ennesima plusvalenza clamorosa per il Lecce e per Corvino, stratega di un club che sul mercato continua a stupire. Giuntoli vorrebbe quindi aprire un dialogo con il club salentino per tentare di capire come muoversi, ma le richieste potrebbero essere vicine ai 20 milioni per un 19enne dal futuro assicurato.

Impostazioni privacy