Cessione Inter, sofferenza Zhang: ormai è costretto

In arrivo l’annuncio definitivo riguardo quella che è la cessione dell’Inter di Steven Zhang che a distanza ha visto lo scudetto della sua squadra.

Il secondo tricolore della sua era da quando è arrivato all’Inter e ancora una volta con tante polemiche in merito a quella che è la sua gestione dal punto di vista finanziario. Adesso c’è bisogno di capire come si possa provare a mettere in piedi un progetto che possa continuare nel tempo e che possa anche regalare entrate importanti e soddisfazioni sportive, visto che c’è ancora una situazione delicata che sta affrontando l’Inter di Zhang in merito alla possibile cessione del club. La società ora vuole provare a reagire e farlo con il proprio numero uno che non si è goduto la festa scudetto.

Cessione Inter, sofferenza Zhang: ormai è costretto
Steven Zhang spalle al muro per quanto riguarda la cessione dell’Inter (Ansa Foto) – Controcalcio

Situazione veramente complicata quella che sta vivendo il numero uno del club nerazzurro che intanto, in campo, continua a vincere e regalare gioie ai propri tifosi. Anche al proprio presidente, che però non riesce a godersi quanto sta accadendo a causa dei gravi problemi economici e i processi che ha in corso con le banche cinesi e la situazione scomoda che è venuta fuori con il fondo Oaktree che aveva fatto un prestito importante alla società milanese con alla guida il giovane presidente cinese. Adesso bisognerà capire come terminerà questa vicenda con tante voci ancora in merito a quella che sarà la cessione dell’Inter di Zhang.

Cessione Inter: Zhang può essere costretto

Arrivano le ultimissime notizie riguardo quello che può accadere per la possibile cessione dell’Inter di Zhang che vuole provare a sistemare la situazione a livello economico e tenere ancora il controllo del club nerazzurro a cui tiene tanto. Non è scontato però visto quello che sta passando la società.

steven zhang
Cessione Inter, annuncio dalla Cina: ecco tutti i dettagli (La Presse Foto) – controcalcio.com

Dopo la vittoria dello scudetto la dirigenza nerazzurra che era presente a San Siro per godersi la festa ha voluto mandare un messaggio forte al proprio presidente, una dedica per la vittoria dello scudetto che purtroppo deve godersi a distanza il giovane presidente per i problemi economici che sta affrontando con le cause con le banche cinesi nel proprio paese. Zhang sta soffrendo e per molti è costretto a vendere l’Inter per far uscire il club italiano da questa situazione difficile.

Lui però non vuole saperne, vuole restare il numero uno del club nerazzurro ancora per molto e per questo motivo che ora spuntano fuori delle nuove notizie in merito alla sua posizione e possibili accordi che potrebbe aver trovato per sistemare la situazione. Zhang sta soffrendo a distanza per lo scudetto ma non vuole cedere l’Inter, ma rimanerne presidente.

Impostazioni privacy