Esonero Pioli dopo il derby: scelta a sorpresa, spunta il nuovo allenatore

Il Milan si gioca l’onore in queste ultime settimane di campionato: l’esonero di Pioli sembra già deciso, spunta un sostituto a sorpresa.

I rossoneri sono fuori da ogni trofeo e competizione e questa sera proveranno a mettere i bastoni tra le ruote all’Inter nel derby che può decidere ufficialmente la squadra campione d’Italia per il 2023/24. La squadra di Stefano Pioli con un pareggio o una vittoria rimanderebbe la festa nerazzurra e soprattutto eviterebbe che si possa scrivere una nuova pagina di storia – in questo caso negativa per i rossoneri.

O'Neil nuovo allenatore del Milan
Esonero Pioli, a sorpresa il nuovo allenatore del Milan (LaPresse) – controcalcio.com

A fine stagione si decicerà il futuro di Stefano Pioli al Milan, anche se pare ormai deciso il suo esonero e l’inizio di un nuovo ciclo.

Milan, addio a Pioli dopo il derby

La partita di questa sera tra Milan e Inter può cambiare gli scenari del calcio italiano: una nuova sconfitta dei rossoneri consegnerebbe lo Scudetto ai cugini nerazzurri e chiuderebbe nel peggiore dei modi l’avventura del tecnico emiliano a San Siro. Fino a questo momento la società ha sempre voluto difendere l’operato del mister e rimandare ogni scelta a fine campionato.

Ma una sconfitta nel derby potrebbe essere emotivamente insuperabile e potrebbe arrivare il clamoroso annuncio dell’addio di Pioli subito dopo il match.

Fino a questo momento ci sono state tantissime voci sui possibili nuovi allenatori del Milan e ora è spuntato un nome nuovo.

Milan, nuovo allenatore dalla Premier League: a sorpresa

L’addio di Pioli al Milan pare ormai scontato e per questo motivo la dirigenza si è messa già alla ricerca del profilo perfetto per iniziare il nuovo progetto tecnico. La società vuole un allenatore che sappia coniugare l’inserimento di giovani calciatori al bel gioco e, quindi, al raggiungimento di obiettivi importanti attraverso una nuova filosofia di gioco.

Secondo quanto riferisce La Repubblica, il Milan si è messo sulle tracce di Gary O’Neil. L’attuale allenatore del Wolverhampton sta dimostrando di avere idee innovative e ha permesso ai Wolves di mettere in mostra un bel calcio, nonostante la posizione in classifica.

Considerati i parametri con cui la dirigenza sceglierà il nuovo allenatore, tra cui quello di evitare di spendere cifre monstre per un allenatore, il profilo di O’Neil è pienamente in sintonia con le idee rossonere.

Milan O'Neil nuovo allenatore
Milan: spunta il nome di O’Neil come allenatore (LaPresse) – controcalcio.com

O’Neil forte candidato per il Milan: c’è da convincere Ibrahimovic

Gary O’Neil è il nome in cima alla lista di Giorgio Furlani per il Milan. Il tecnico inglese è giovanissimo – classe ’83 – e guadagna poco, inoltre metterebbe d’accordo il desiderio di “bel gioco” con quello di spendere cifre normali sul mercato.

Gary O’Neil allenatore Milan
Gary O’Neil obiettivo del Milan (LaPresse) – controcalcio.com

La dirigenza del Milan deve convincere Zlatan Ibrahimovic che, invece, vorrebbe un allenatore esperto e uno da garanzia di risultati nell’immediato. E per questo non va assolutamente abbandonata la pista che porta ad Antonio Conte.

Impostazioni privacy