Calciomercato Juventus: pazza idea dall’Arabia, Giuntoli al lavoro

Il mercato della Juventus è già cominciato. I bianconeri preparano già la prossima stagione ed il grande ritorno in Champions League. Sulla panchina dei bianconeri, tuttavia, difficilmente ci sarà Massimiliano Allegri dopo la deludente seconda parte di stagione.

Mercato Juventus: colpo dall’Arabia Saudita

La Juve prepara diversi colpi sul mercato. I bianconero sono a caccia di rinforzi in tutti i reparti. A fine anno, infatti, la Juventus continuerà a ringiovanire l’organico e a cambiare pelle. Sul mercato potrebbero finire Vlahovic, Bremer, Rabiot e tanti altri big.

Benzema
Benzema

Tra questi, molto probabilmente, anche la stellina Soulé che in questa stagione in prestito al Frosinone si è messo in mostra ed ha attirato le attenzioni di diversi club importanti. A fine stagione l’argentino tornerà a Torino ed il suo futuro sarà valutato con la società.  Al momento l’idea dei bianconeri sarebbe quella di tenere in rosa l’argentino almeno fino al ritiro estivo, ma diversi fattori dovranno essere valutati ed  incideranno sulla scelta finale.

In primis il modulo di gioco, visto che non sarà semplice inserire Soulé se il nuovo abito tattico della Juve sarà il 3-5-2. Diverso se la Juventus puntasse invece su un 4-3-3. Dunque, in cado di arrivo di Conte, Soulè potrebbe andare via, diverso il discorso con Motta.

Ma soprattutto a contare saranno anche le possibili offerte in arrivo per lui: a gennaio l’Al Ittihad di Gallardo aveva provato ad acquistare il calciatore che però aveva convenuto sulla volontà di rimanere ancora in Italia a Frosinone fino al termine della stagione.

L’offerta, però, potrebbe essere rivalutata in estate nel caso in cui gli arabi mettessero sul piatto più di 30 milioni di euro.

Juve: colpo dall’Al Ittihad?

Ma attenzione perchè nell’Al Ittihad giocano diversi calciatori importanti che potrebbero fare al caso della Juventus. Magari non Benzema, visto l’ingaggio faraonico che il francese sta percependo in Arabia, ma occhio ai profili di Kantè, non più giovanissimo, e Fabinho.

Benzema
Benzema

Calciatori che farebbero molto comodo alla Juventus e che Conte, soprattutto il primo, conosce molto bene. Occhio anche al profilo di Luiz Felipe, difensore ex Lazio probabilmente perfetto per sostituire Bremer in caso di addio.

Insomma, una cessione dolorosa di Soulè potrebbe aprire trattative importati di mercato per la Juve che, da un lato, metterebbe a bilancio una grandissima plusvalenza, mentre dall’altro potrebbe ambire a riportare in Italia calciatori importanti approfittando dell’offerte dell’Arabia Saudita e di qualche sconto

Impostazioni privacy