Stanno prendendo Buongiorno, altro che Milan: affare da 40MLN

Il futuro di Alessandro Buongiorno pare essere oramai scritto: il difensore lascerà infatti il Torino nel prossimo nel prossimo calciomercato estivo.

L’italiano sarà sicuramente uno dei nomi più chiacchierati dell’estate, considerati gli interessi di alcune delle società più importanti e blasonate d’Italia e d’Europa. L’impressione, però, stando anche a quanto riportato dalle ultime notizie, è che Buongiorno continuerà a giocare in patria. Nel corso di questi mesi il difensore granata è stato accostato con insistenza al Milan di Stefano Pioli, ma il suo futuro non parrebbe essere in rossonero.

Altro che Milan, Buongiorno finisce in un'altra big di Serie A
Niente Milan, stanno prendendo Buongiorno per 40MLN (LaPresse) – controcalcio.com

Ci sarebbe infatti un’altra big d’Italia pronta a sedersi al tavolo delle trattative col Torino di Urbaino Cairo per trovare il prima possibile un accordo per il trasferimento di Buongiorno, anticipando così la coerenza dei rivali meneghini e non solo.

Stanno prendendo Buongiorno: resta in Serie A, ma niente Milan

Importanti novità arrivano in merito al futuro di Alessandro Buongiorno il quale, consacratosi una volta e per tutte nel corso di questa annata, potrebbe non vestire più la maglia del Torino a partire dalla prossima stagione.

Il difensore classe ’99 sarebbe infatti finito nel mirino delle società più importanti e blasonate d’Europa e d’Italia, motivo per il quale i tifosi granata avrebbero iniziato a maturare l’idea di vedere il loro capitano giocare altrove. Ovviamente sarà fondamentale capire la reale volontà di Alessandro Buongiorno in merito a questo fronte, lui che effettivamente non ha mai manifestato malcontento e voglia di andare via, nonostante si sia parlato di tutt’altro nel corso di questi mesi. Nell’arco di questo periodo il nome del difensore del Torino è stato accostato con insistenza al Milan di Stefano Pioli, da sempre la principale pretendente al calciatore, ma stando alle ultime notizie il futuro di Buongiorno qualora dovesse essere in Serie A, non sarà in rossonero. 

Stando infatti a quanto riportato da Il Corriere dello Sport, qualora dovesse lasciare il Torino nel prossimo calciomercato Alessandro Buongiorno lo farebbe per l’Inter, il quale starebbe iniziando a studiare la strategia giusta per riuscire ad arrivare sul giocatore ed anticipare la concorrenza.

Buongiorno all’Inter per sostituire Acerbi, ma non è l’unica soluzione

Considerato il gelo calato sul rinnovo di Francesco Acerbi dopo il caso con Juan Jesus, l’Inter si sarebbe immediatamente messa alla ricerca di un difensore col quale andarlo a sostituire. A quanto pare, stando a Il Corriere dello Sport, il preferito della dirigenza nerazzurra sarebbe Alessandro Buongiorno, il quale però ha una valutazione che si aggira attorno ai 40 milioni di euro. 

Per cederlo il Torino vuole questa somma, cifra che la società meneghina potrebbe risultare essere restia ad investire considerata la situazione societaria nella quale riversa. Per questo motivo Marotta ed Ausilio avrebbero iniziato a valutare anche delle alternative, quali ad esempio Mario Hermoso dell’Atletico Madrid, il quale potrebbe risultare essere una vera e propria opportunità visto che il difensore spagnolo potrebbe sbarcare in nerazzurro a parametro zero.

Anche Hermoso dell'Atletico Madrid è sulla lista dell'Inter per il post Acerbi
Hermoso prima alternativa a Buongiorno per l’Inter (LaPresse) – controcalcio.com
Impostazioni privacy