Pagano la clausola di De Zerbi: sarà lui il nuovo allenatore

De Zerbi non è certo di continuare alla guida del Brighton, tutto questo perché ci sarebbe sotto lo zampino di una big d’Europa decisa ad ingaggiarlo.

Stando alle ultime notizie, infatti, questa società sarebbe addirittura disposta a pagare la clausola presente nel contratto dell’italiano con le Seagulls pur di affidargli la squadra a partire dalla prossima stagione. Da capire da qui alle prossime settimane come si evolveranno le situazioni, ma l’impressione è che dopo mesi il futuro dell’ex Sassuolo sia stato una volta e per tutte definito.

Pagano la clausola di De Zerbi per liberarlo dal Manchester United
Sarà De Zerbi il nuovo allenatore della squadra (LaPresse) – controcalcio.com

Repentino ma soprattutto decisivo a questo punto l’affondo della dirigenza, la quale con una sola chiamata sarebbe riuscita a beffare la folta concorrenza che c’era su Roberto De Zerbi.

De Zerbi sarà il nuovo allenatore, scelta fatta: pagano la clausola

Importanti novità arrivano in merito al futuro di Roberto De Zerbi, il quale a partire dalla prossima stagione potrebbe non essere più l’allenatore del Brighton, come indirettamente confermato anche dal gelo calato in seguito ad un annuncio del diretto interessato in merito al suo rinnovo con le Seagulls, che fino all’ultimo proveranno comunque a convincerlo a rimanere.

L’impressione, però, è che una decisione sia stata oramai persa, e che De Zerbi sia pronto a lasciare il Brighton per compiere una volta e per tutte il tanto atteso salto di qualità in carriera. Nel corso di questi mesi il nome dell’italiano è stato accostato a tantissime panchine blasonate, ma stando a quanto trapelato dall’Inghilterra il futuro dell’ex Sassuolo dovrebbe essere ancora in Premier League, considerata l’intenzione e la disponibilità della big britannica nel pagare senza troppi fronzoli la clausola rescissoria da circa 20 milioni di euro per liberare De Zerbi.

Dunque, stando a quanto riportato da fichajes.net, per sostituire Erik ten Hag il Manchester United avrebbe scelto una volta e per tutte Roberto De Zerbi, profilo indicato essere dalla dirigenza (forse) l’uomo giusto per ripartire una volta e per tutte.

De Zerbi la prima scelta dello United, che avrebbe però anche una soluzione “British

Stando a quanto riportato da fichajes.net Roberto De Zerbi dovrebbe essere la prima soluzione per la panchina del Manchester United nella prossima stagione, anche se le difficoltà legate ad un’eventuale trattativa con il Brighton starebbero portando i Red Evils a valutare anche altre soluzioni, una decisamente “British“.

Stando alle ultime notizie, infatti, qualora le cose con De Zerbi non dovessero andare per il verso giusto, il Manchester United potrebbe puntare seriamente su Gareth Southgate, attuale commissario tecnico dell’Inghilterra, che subito dopo gli Europei potrebbe lasciare il suo incarico per tornare ad allenare proprio una squadra di club. Non è neanche da escludere in questa lista il nome di Graham Potter, anche se il CT inglese rappresenterebbe essere la reale prima alternativa dello United a De Zerbi. Staremo a vedere.

Non solo De Zerbi in lizza per diventare il nuovo allenatore dello United
Per il post ten Hag lo United starebbe valutando anche il CT dell’Inghilterra Southgate (LaPresse) – controcalcio.com
Impostazioni privacy