Esonero Allegri: un ex Juve come traghettatore, ecco le ipotesi

Ultimissime notizie sul futuro di Massimiliano Allegri. Ecco tutti i dettagli riguardo la decisione della società sull’esonero dell’allenatore.

Circolano i primi nomi per sostituire Allegri alla Juventus. I tifosi sono esausti dal rendimento della squadra ed imputano all’allenatore le maggiori responsabilità. Ecco perché è già iniziata la caccia al sostituto, con diverse idee per concludere questa stagione.

juventus
Traghettatore Juventus, ecco tutti i nomi (Ansa Foto) – controcalcio.com

In caso di sconfitta contro la Lazio, nella semifinale d’andata di Coppa Italia, la Juventus potrebbe prendere in considerazione l’idea di esonerare Massimiliano Allegri? I tifosi lo sperano e sui social esprimono il proprio disappunto nei confronti del tecnico che è diventato il bersaglio numero uno della tifoseria bianconera.

Esonero Allegri Juventus: nuovi aggiornamenti

Momento negativo per la Juventus che non riesce più a vincere. Reduce da un altro ko esterno, adesso la zona Champions rischia di svanire con le inseguitrici che s’avvicinano sempre di più ai bianconeri.

La Juventus ha bisogno di dare una svolta alla propria stagione: ecco perché i tifosi chiedono a gran voce l’esonero immediato di Massimiliano Allegri. Esausti del modo di giocare del tecnico e dell’identità che l’allenatore ha dato a questa squadra, sui social sono ricomparsi gli #AllegriOut.

Ma chi potrebbe sostituire Allegri alla Juventus? 

Non mancano le idee come possibile traghettatore Juve. Da Montero, tecnico della Primavera, fino a Brambilla alla guida della Next Gen in Serie C. Sullo sfondo anche le piste di altri ex Juve, come Fabio Cannavaro o Fabio Grosso.

esonero allegri juventus
Esonero Allegri Juventus: aggiornamenti sul futuro del tecnico (La Presse foto) – controcalcio.com

Esonero Allegri: la decisione della società

La scelta del club, ad oggi, appare abbastanza scontata. Non ci sono margini, infatti, per un imminente cambio di guida tecnica con la società pronta a confermare sulla panchina della Juventus Allegri.

Al di là delle speranze dei tifosi, che hanno chiesto a gran voce un intervento da parte del club, la posizione dei dirigenti è chiara: avanti con Allegri fino al termine della stagione. Accantonate le piste relative alla promozione di Montero o Brambilla così come quella di chiamare Cannavaro o Grosso, due ex che conoscono bene l’ambiente Juve. Ovviamente, se le cose dovessero precipitare da qui alla prossima settimana con altre sconfitte o pareggi fra campionato e Coppa Italia, Giuntoli potrebbe imporsi e chiedere l’immediato esonero del tecnico. Difficile, invece, pensare ad un passo indietro di Allegri che non pensa minimamente alle dimissioni. Ad oggi resta al suo posto, con l’obiettivo di risalire in campionato e portare la squadra in Champions League.

allegri juventus
Allegri a rischio esonero,, la decisione della società riguardo i sostituti (La Presse foto) – controcalcio.com
Impostazioni privacy