La Lazio bussa alla porta dell’Inter: affare da 40 milioni

La Lazio cambierà tanto nel prossimo calciomercato estivo: i biancocelesti puntano un calciatore dell’Inter, ma servirà un investimento importante

L’arrivo di Igor Tudor vuol dire l’inizio di una nuova era in casa Lazio, che partirà, dopo diversi giorni di lavoro sul campo, contro la Juve. L’incrocio è sicuramente speciale per il tecnico ex Marsiglia e Verona, ma la testa va già al futuro, oltre che sul finale di stagione in cui i biancocelesti tenteranno una pazza rincorsa all’Europa.

La Lazio vuole un calciatore dell'Inter
Claudio Lotito è pronto ad accontentare le richieste di Tudor sul calciomercato (LaPresse) – controcalcio.com

E proprio guardando a quello che sarà, attenzione ai profili che la dirigenza della squadra della Capitale sta già seguendo con grande attenzione sul calciomercato per tentare di accontentare il nuovo allenatore. Dovranno essere calciatori capaci di dare il meglio nel 3-4-2-1 ideato dall’ex difensore e sicuramente con qualità offensive, richieste per dare quell’impronta tattica che il croato ha già ammesso di voler trasmettere alla squadra.

Per completare la trasformazione e partire al meglio da agosto in poi, servirà certamente un trequartista abile tra le linee, bravo a creare la superiorità numerica e fornire assist ai compagni, oltre ad andare in gol con giocate personali. Il nome giusto è di proprietà dell’Inter, ma i nerazzurri non lo lasceranno partire a cuor leggero, anzi chiederanno una cifra parecchio alta.

Lazio punta Carboni: l’Inter spara alto con la valutazione

Secondo quanto riporta ‘Repubblica’, infatti, la Lazio ha messo nel mirino Valentin Carboni, un talento di grande tecnica, che si sta già affacciando all’Argentina dei grandi e ha dato segnali ottimi con la maglia del Monza. Il giovane funambolo ha il futuro dalla sua parte e Tudor amerebbe scommettere su un profilo del genere che farebbe rendere al meglio nel suo sistema tattico.

La Lazio vuole un calciatore dell'Inter
La Lazio punta Valentin Carboni per la prossima stagione (LaPresse) – controcalcio.com

Certo, anche l’Inter apprezza il suo gioiello, che però non si adatta al meglio al gioco di Simone Inzaghi. La soluzione preferita dai nerazzurri è cederlo mantenendo un diritto di riacquisto – un’operazione in stile Fabbian con il Bologna. Se dovesse partire a titolo definitivo, invece, serviranno addirittura 40 milioni di euro per convincere Marotta e Ausilio a dire di sì.

In questa valutazione, bisogna considerare che la capolista di Serie A ha già rifiutato 20 milioni dalla Fiorentina e non bisogna sottovalutare le sirene estere. Per questa ragione, Claudio Lotito deve sbrigarsi e mettere mano al portafogli, magari abbassando la parte fissa dell’offerta e inserendo dei bonus che possano convincere i nerazzurri.

Impostazioni privacy