Inter, si pensa al post Acerbi: affare in prestito

L’Inter sta seriamente pensando di rimpiazzare Acerbi, che rischia una lunga squalifica, con un difensore che arriverebbe in prestito.

Lo splendido campionato dell’Inter, squadra dominatrice della Serie A 2023-2024, è stato letteralmente messo in crisi dal brutto episodio capitato a San Siro durante lo scorso weekend. Ovvero i presunti insulti razzisti di Francesco Acerbi ai danni del rivale Juan Jesus, difensore del Napoli.

Acerbi, ecco il sostituto
Francesco Acerbi rischia la lunga squalifica (Ansa) – Controcalcio.com

Acerbi è stato tacciato di epiteti sul colore della pelle di Jesus, il quale ha ammesso di essersi sentito dire: “Sei solo un ne**o” dal calciatore interista. I chiarimenti a fine partita non sono serviti per placare la situazione, visto che Acerbi ha poi cercato di smentire il tutto, facendo infuriare ancora di più il calciatore brasiliano.

Una situazione che verrà discussa in Procura Federale e che rischia di essere una mazzata per Acerbi e per l’Inter. Se colpevole di frasi razziste, l’ex centrale di Lazio e Chievo rischia una lunga squalifica, almeno di 10 giornate. Allo stesso tempo anche l’esclusione dalla Nazionale per Euro 2024 e la stessa Inter potrebbe prendere provvedimenti nei suoi confronti, visto che l’episodio va oltre ogni codice etico e comportamentale.

Inter, un centrale della Premier per rimpiazzare Acerbi

Qualora la squalifica di Francesco Acerbi fosse lunga come si dice, l’Inter avrebbe l’obbligo immediato di trovare un sostituto al difensore italiano. Tenendo presente che la sua alternativa al centro della difesa, ovvero l’olandese De Vrij, ha compiuto 32 anni e spesso soffre di problemi muscolari.

L’ultima idea arriva dalla Premier League. L’Inter potrebbe rinforzare la difesa con un innesto giovane come Jakub Kiwior. Ovvero il polacco ex Spezia che oggi milita nell’Arsenal. Piede mancino, buona qualità tecnica e fisicità da vendere, sarebbe sulla carta il rimpiazzo ideale di Acerbi, tra l’altro con dodici anni di meno sulla carta d’identità.

Kiwior idea per l'Inter
Jakub Kiwior ultima idea per l’Inter in difesa (Ansa) – Controcalcio.com

Kiwior potrebbe arrivare in prestito, visto che i Gunners avrebbero aperto a questa possibilità anche per rilanciare e valorizzare il difensore polacco. Kiwior infatti non è considerato un titolare nella formazione di mister Arteta e sarebbe anche propenso a tornare in Serie A (dove è esploso definitivamente) diventando un perno di una squadra importante come quella di Simone Inzaghi.

Nella sua esperienza allo Spezia, durante la stagione 2021-2022, Kiwior ha dimostrato di saper giocare sia come centrale classico di difesa sia come mediano, vista la qualità di palleggio non indifferente. Titolare della nazionale polacca, è sicuramente uno dei difensori più interessanti in circolazione e prendibili sul mercato.

Impostazioni privacy