Inter, che botta: doppia batosta per i nerazzurri

In casa Inter proseguono le sirene di mercato. Un duplice addio preoccupa e non poco i tifosi nerazzurri, può cambiare tutto.

L’Inter di Simone Inzaghi vive uno dei momenti più delicati della stagione e l’obiettivo è mantenere la concentrazione in vista dei prossimi impegni, i nerazzurri non possono permettersi – nonostante il grande vantaggio – passi falsi.

l'Inter perde pezzi
doppia cessione in casa Inter (Lapresse) Controcalcio

L’eliminazione di Champions League, il caso Acerbi e gli infortuni di De Vrij in Sommer in Nazionale evocano un periodo piuttosto complicato e – sebbene il vantaggio sul Milan sia piuttosto netto – si predica ancora la calma. Dopo le eliminazioni dalle coppe la squadra non può sbagliare, lo scudetto è una priorità e manca davvero poco per raggiungerlo. Inzaghi spera di chiudere il prima possibile e trovare cosi il primo scudetto da quando siede sulla panchina nerazzurra.

Allo stesso tempo in società si lavora sul mercato, il club ha praticamente già bloccato a zero i colpi Taremi e Zielinski ma i costanti rumors sulla proprietà non sono semplici da digerire e, oltre agli acquisti, non è escluso qualche cessione illustre. Prima si parlava solo di un addio, ma secondo le ultime indiscrezioni potrebbero essere almeno due gli addii importanti in casa Inter.

Ausilio e Marotta devono fare un pò di conti, occorre capire la situazione e soprattutto valutare se la società sarà di Zhang o meno, ma le cessioni ormai non sono più utopia. Occhi in casa Inter, soprattutto dai top club europei.

Calciomercato Inter, doppia cessione da urlo

In estate il club nerazzurro potrebbe optare a sorpresa per una duplice cessione, un doppio addio da oltre 100 milioni di euro. L’olandese Denzel Dumfries è ormai da tempo in uscita, ha il contratto in scadenza nel 2025 e al momento non sembrano esserci i presupposti per il rinnovo, da qui la possibilità di addio. Sul giocatore ci sono diversi club di Premier League e l’Inter lo valuta non meno di 30 milioni di euro.

Dumfries però potrebbe non essere l’unica cessione eccellente, in casa nerazzurra si valuta il futuro di Nicolò Barella. Da mesi va avanti la questione rinnovo, dal giocatore c’è sempre stata massima disponibilità ma il club sta facendo determinate valutazioni e non è escluso che – in caso di grosse offerte – il calciatore possa partire.

addio Barella, occhio alla doppia cessione
Barella dice addio, l’Inter trema (Lapresse) Controcalcio

Su Barella ci sono Chelsea e soprattutto Manchester City con Pep Guardiola che sarebbe pronto a tutto per portarlo nei Citizens: l’Inter valuta Barella almeno 80 milioni di euro e in caso di offerte simili potrebbe valutare la cessione. Barella e Dumfries, l’ipotesi doppio addio in estate non è da escludere e occhio quindi a possibili colpi di scena in casa nerazzurra. I tifosi dell’Inter tremano dinanzi a questa possibilità.

Impostazioni privacy