Lautaro Martinez via dall’Inter: c’è lo zampino della Juventus

Lautaro Martinez e la Juve sono pronti a dirsi addio: il bomber argentino può lasciare il club nerazzurro. Dietro ci sarebbe lo zampino della Juve

Tra Lautaro Martinez e l’Inter presto potrebbe consumarsi l’addio. Il momento tanto temuto che nessun tifoso nerazzurro oggi vuole immaginare, così come Inzaghi e tutti gli addetti ai lavori nel mondo interista, può diventare presto realtà. Il bomber del campionato che si appresta a vincere la sua prima classifica cannonieri in Italia, è appetito da mezzo mondo. Il rinnovo di contratto ancora non arriva, sebbene ci sia fiducia e ottimismo da entrambe le parti.

Lautaro Martinez, addio all'Inter: c'è lo zampino della Juve
Lautaro Martinez andrà via dall’Inter, decisiva la Juve: ecco perché – (ANSA) – controcalcio.com

Essendo però una scadenza ancora mediamente distante (fino al 2026), anche l’eventuale prolungamento non è sinonimo di permanenza certa. Con un’eventuale proposta indecente l’argentino può lasciare subito, la prossima estate. Non ci saranno troppi problemi per la dirigenza che non si farà scrupoli nel vendere il proprio talento migliore se questo dovesse portare nelle casse societarie un bel gruzzoletto da poter reinvestire, con buona pace per Inzaghi e per i tifosi. Il rischio quando si vivono annate al di sopra dei propri standard è anche questo.

Lautaro Martinez via dall’Inter, dietro c’è lo zampino della Juve: ecco cosa sta succedendo

La cosa che potrebbe dar fastidio più di tutte all’ambiente nerazzurro non è tanto l’addio del proprio capitano e bomber ma quanto si cela dietro la cessione: lo zampino della Juve. I bianconeri potrebbero “finanziare” in un certo senso l’operazione.

Lautaro Martinez-Inter addio, c'è dietro la Juve!
Lautaro Martinez può lasciare la Juve: dietro può esserci lo zampino della Juve – (ANSA) – controcalcio.com

L’Atletico Madrid, infatti, continua il suo pressing per avere Lautaro, dopo averlo ammirato negli ottavi di Champions League con l’Inter che è stata vicina al colpo del KO che avrebbe significato passaggio ai quarti.

Il bomber argentino è stato decisivo, per gli spagnoli, con l’ultimo rigore sbagliato della serie, calciato alle stelle. L’idea è quella di finanziare l’acquisto del capitano dell’Inter, con i soldi della cessione a titolo definitivo (essendo ora in prestito) di Joao Felix al Barcellona. Ma questo potrebbe non bastare.

Servirà anche un altro affare per arrivare alla cifra necessaria. Ecco perché i colchoneros starebbero pensando di vendere anche il giocatore che Lautaro andrebbe a sostituire: ci riferiamo ad Alvaro Morata, con la Juve che può aiutare il club madrileno ricomprando il bomber che già è stato in bianconero per due volte e strizza l’occhio ad un terzo ritorno. Il suo costo si aggira intorno ai 20 milioni di euro, una cifra accessibile per le casse piemontesi.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI: Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI
Impostazioni privacy