Lutto nel calcio, lacrime per un Big della Nazionale italiana

Il calcio italiano è sotto shock. Muore un dirigente della Fiorentina, dopo il malore non è riuscito a riprendersi.

Il direttore generale della Fiorentina che era stato colpito da un malore prima del match con l’Atalanta, è purtroppo deceduto. Le sue condizioni erano state definite critiche sin dal momento del suo trasporto in elicottero all’ospedale San Raffaele di Milano.

Decesso joe barone
Le lacrime di un big della Nazionale italiana per il decesso di Joe Barone (ANSA) Controcalcio.com

Lunedì, tramite un comunicato ufficiale, la società aveva comunicato che il signor Barone era mantenuto in vita attraverso un supporto meccanico artificiale. Il dirigente viola si era sentito male mentre si trovava in ritiro con la squadra presso l’hotel Winter Garden vicino all’aeroporto di Orio al Serio.

Joe Barone è morto, la Fiorentina in lutto

Il dirigente italo-americano di 57 anni, stretto collaboratore del presidente Rocco Commisso, avrebbe dovuto compiere 58 anni proprio il giorno dopo il suo decesso. La Fiorentina ha annunciato con grande dolore e tristezza la perdita di un pilastro del club, una figura che ha lasciato un’impronta indelebile nella storia recente della squadra e che sarà per sempre ricordata.

è morto joe barone
Le lacrime di un big della Nazionale italiana per il decesso di Joe Barone (ANSA) Controcalcio.com

La notizia del malore di Barone ha sconvolto l’intera squadra e la comunità viola, portando al rinvio della partita programmata domenica contro l’Atalanta a Bergamo. Il tecnico Vincenzo Italiano e i giocatori non si sono presentati allo stadio, preferendo invece visitare direttamente il dirigente in ospedale. Accanto a lui fin dal primo istante c’era la moglie Camilla, mentre lunedì sono giunti i quattro figli di Barone, volati immediatamente da New York.

Anche il direttore sportivo Daniele Pradè, insieme ad altri membri dello staff, è rimasto costantemente al fianco di Barone presso il San Raffaele, nella speranza di un miglioramento delle sue condizioni, che purtroppo non si è verificato.

Jack Bonaventura, una delle colonne portanti della Fiorentina, ha voluto salutare Joe Barone con una Instagram Stories: “Riposa in pace Joe, sarai sempre nel mio cuore”. Un messaggio toccante, che si unisce a quello degli altri giocatori come capitan Biraghi o di altre personalità sportive. Senza dubbio Bonaventura ricorderà con affetto il dg del club viola, artefice del progetto del ‘Viola Park’ che è probabilmente il centro sportivo più bello d’Italia. Se la Fiorentina potrà godere di una casa di questa portata per tanti anni, lo deve soprattutto a Barone.

Impostazioni privacy