Inter, Acerbi scaricato: doppio colpo a costo zero per rimpiazzarlo

L’Inter studia il dopo Acerbi: nel mirino dell’Ad Marotta due giocatori in scadenza di contratto. La strategia del manager nerazzurro.

Continua a tenere banco il caso riguardante i presunti insulti razzisti pronunciati da Francesco Acerbi nei confronti di Juan Jesus, durante Inter-Napoli di domenica scorsa. Il difensore ex Lazio, che in questi giorni ha rispedito al mittente ogni accusa, avrà un confronto con la Procura federale che, al termine dell’udienza, provvederà ad inviare il fascicolo al Giudice Federale, che dovrà poi pronunciarsi sulla questione. Da registrare, nel frattempo, l’irritazione della società nerazzurra, da sempre molto sensibile sul tema della discriminazione.

L'Inter scarica Acerbi
Francesco Acerbi lascerà l’Inter (LaPresse) – Controcalcio.com

Il club, in particolare, avrebbe fatto volentieri a meno di dover affrontare la vicenda e, a prescindere dal modo in cui si concluderà, sembra intenzionata a voltare pagina e a congedare Acerbi attraverso la risoluzione dell’attuale contratto in scadenza il 30 giugno 2025. Già scattato il casting volto ad individuare un adeguato sostituto: il preferito dell’amministratore delegato Giuseppe Marotta risponde al nome di Kim Min-Jae tuttavia riuscire a strappare il sud-coreano si preannuncia quanto mai impegnativo dal punto di vista economico.

Ecco perché il manager ha iniziato a battere piste alternative, senz’altro più semplici da concretizzare. Una di queste, ad esempio, conduce a Nacho Fernandez legato al Real Madrid fino al termine della stagione. L’entourage del 34enne (impiegato 33 volte da Carlo Ancelotti) e la dirigenza delle Merengues sono in contatto da tempo eppure i vari incontri andati in scena non si sono rivelati sufficienti per individuare una nuova intesa, con il calciatore che ha cominciato a guardarsi intorno senza escludere un’esperienza all’estero.

Inter, via Acerbi: doppia soluzione a costo zero per rimpiazzarlo

Marotta, di conseguenza, si è iscritto alla corsa ritenendolo un ottimo rinforzo d’esperienza e leadership da regalare in estate a Simone Inzaghi al fine di potenziare il pacchetto arretrato. L’alternativa è un altro giocatore in scadenza destinato a cambiare aria tra qualche mese: parliamo di Joel Matip del Liverpool, ai box da dicembre a causa di un grave infortunio (rottura del legamento crociato). Un ko pesante, che ha spinto il management dei Reds a prendere la decisione di interrompere la trattativa per il prolungamento.

L'Inter scarica Acerbi
Joel Matip è finito nel mirino dell’Inter (Ansa) – Controcalcio.com

Una doppia soluzione a costo zero per l’Inter, che a breve valuterà al meglio entrambi i profili per poi cercare di piazzare, a stretto giro di posta, il blitz vincente. Il destino di Acerbi, finito nella bufera, intanto sembra segnato. Nel nuovo progetto interista che sta per nascere non ci sarà spazio per lui.

Impostazioni privacy