Guarda chi si rivede: Gosens torna in Serie A

Colpo di scena, l’ex Atalanta Robin Gosens può tornare in Serie A: è nel mirino di una protagonista del nostro campionato

Aria di grandi ritorni in Serie A. Con il mercato estivo ormai vicino, le grandi squadre del nostro campionato stanno già pianificando i futuri colpi, acquisti che dovranno rafforzare le rose in vista di una stagione ancora una volta molto impegnativa, soprattutto per le squadre che disputeranno le coppe. E tra i tanti nomi accostati alle più grandi protagoniste del campionato in corso, è tornato di moda nelle ultime ore anche una vecchia conoscenza della Serie A, quel Robin Gosens che tanto bene ha fatto nelle sue stagioni d’oro all’Atalanta.

Nuova squadra Gosens
Gosens può tornare in Serie A: l’affare è possibile (LaPresse) – Controcalcio.com

Nella sua prima stagione in Bundesliga, con la maglia dell’Union Berlino, Gosens è tornato su ottimi livelli, superando quella fase di appannamento che lo aveva contraddistinto durante la sua avventura all’Inter. Nonostante un impatto decisamente traumatico a inizio anno, quando l’Union faceva fatica a trovare risultati in Germania e in Europa, nel corso dei mesi la squadra è cresciuta, trascinata anche da un Gosens sempre più a proprio agio.

Sulle qualità dell’esterno tedesco, d’altronde, in pochi avevano reali dubbi. Le aveva già ampiamente dimostrate sotto la guida di Gasperini all’Atalanta. Ed è anche per questo motivo che nelle ultime ore sarebbe tornato di moda anche in Serie A, in particolare come nome sottolineato in rosso da chi lo aveva portato in Italia per la prima volta, ottenendo in cambio risultati straordinari.

Colpo Gosens in caso di Champions: il Bologna mette nel mirino l’ex Inter

La stagione da 7 gol e 1 assist in 29 partite in tutte le competizioni ha permesso a Gosens di tornare a essere uno dei massimi protagonisti nel ruolo di esterno sinistro in Europa. Anche per questo motivo Giovanni Sartori, che lo conosce bene, lo ha portato all’Atalanta ormai sette anni fa e di fatto gli ha permesso d’imporsi ad altissimi livelli, vorrebbe puntare ancora su di lui per la prossima stagione.

Il profilo del tornante tedesco è infatti uno di quelli tenuti in grande considerazione dal responsabile dell’area tecnica del Bologna in vista della prossima stagione. Un rinforzo che, con o senza Thiago Motta in panchina, potrebbe garantire a una squadra pronta a tornare in Europa dopo tanti anni quell’esperienza e quelle qualità tecniche necessarie per poter reggere l’impatto con palcoscenici così importanti.

Mercato Bologna
Bologna, colpo di mercato: nel mirino Gosens (LaPresse) – Controcalcio.com

L’operazione non sarà però semplicissima. Se è vero che il campionato anonimo dell’Union potrebbe convincere Gosens a cambiare aria, è altrettanto vero che la squadra di Berlino difficilmente lo lascerà partire per meno di 10-15 milioni. Un investimento importante che il Bologna potrebbe affrontare solo in caso di effettiva qualificazione alla prossima ricchissima edizione della Champions League.

Fondamentale sarà quindi questa fase finale di stagione. Dovesse Thiago Motta riuscire a centrare un obiettivo che oggi sembra davvero alla portata, a sole nove giornate dal termine del campionato, per Sartori ci sarebbero ampi margini di manovra. Fermo restando che l’attuale ingaggio di Gosens (circa 3 milioni) non rientrerebbe del tutto nei parametri di un club che solo in questi anni si sta affacciando nuovamente ad altissimi livelli in Serie A.

Impostazioni privacy