Brividi per Mihajlovic, il messaggio è straziante: tifosi in lacrime

Mihajlovic, scomparso il sedici dicembre nel 2022, continua ad essere ricordato dai suoi cari: il messaggio è veramente straziante

Il mondo del calcio è ancora stravolto dalla scomparsa di Joe Barone: il direttore generale della Fiorentina, colpito da un malore prima del match contro l’Atalanta, è stato subito ricoverato in ospedale. Le condizioni, fin da subito, sono apparse gravi con Barone ad aver lasciato i suoi cari e tutto il mondo viola nella giornata di martedì diciannove marzo.

Tifosi in lacrime
Il messaggio per Mihajlovic è da brividi (Ansafoto) – controcalcio.com

Una notizia difficile da mandare giù considerando anche l’età del direttore generale viola, cinquantasette anni: a questo bisogna aggiungere il fatto che Barone è scomparso alla festa del papà. Una giornata che ha visto il ricordo di un altro grande protagonista del mondo del calcio.

Stiamo parlando di Sinisa Mihajlovic: l’ex allenatore è stato, senza ombra di dubbio, un grande protagonista (sia da giocatore sia da allenatore) nella storia del calcio. Ha vinto tante partite ma si è dovuto arrendere alla battaglia più difficile, quella contro la leucemia mieloide acuta. Diagnosticatagli nel luglio del 2019 era riuscito a migliorare salvo poi sottoporsi ad un nuovo ciclo di cure nel marzo di tre anni dopo.

La sua scomparsa ha lasciato un vuoto terribile, perché è sempre stata una persona schietta, diretta, senza filtri. Un carattere tosto, ma grazie al quale ha sempre instaurato un rapporto vero con i suoi ragazzi. Il dolore più grande, per la sua scomparsa, lo ha avuto la famiglia e nel giorno della festa del papà Mihajlovic è stato omaggiato con un post da brividi.

Mihajlovic, l’omaggio della figlia: “Non voglio dimenticare nulla”

Una lunga storia Instagram: Virginia Mihajlovic si è affidata al famoso social per omaggiare Sinisa nel giorno della festa del papà. La figlia non ha dimenticato nulla di un periodo decisamente complicato.

Ricordo tutto di questo posto (ospedale Sant’Orsola) La sala d’attesa, quelle sedie di legno che mi strappavano i capelli, il sorriso dolce e sofferente delle persone in quella sala d’attesa. […] La doppia porta per entrare nella tua stanza. E poi i nostri momenti, che tengo tutti per me. Noi dei momenti belli e solo nostri, li abbiamo e io non li scorderò mai. Non voglio dimenticare nulla di te. Per avere avuto un papà come il mio. Auguri al mio eroe, non dimenticherò mai neanche il più piccolo dettaglio della nostra vita insieme“.

Virginia Mihajlovic ricorda il padre
“Non voglio dimenticarmi nulla di te” il messaggio da brividi della figlia di Mihajlovic (Ansafoto) – controcalcio.com

Questo il ricordo, dolcissimo, della figlia Virginia a cui bisogna aggiungere quello di Dusan Mihajlovic che, come riportato da ‘Il Resto del Carlino’, ha postato una sua foto da piccolo dove è in braccio al padre. Un giorno sicuramente difficile per la famiglia Mihajlovic con il ricordo di Sinisa che non abbandonerà mai il cuore di chi lo ha amato fino all’ultimo istante.

Impostazioni privacy