Napoli, gelo Osimhen: che tegola per gli azzurri

In casa Napoli piovono le brutte notizie. Le ultime indiscrezioni su Victor Osimhen non sono assolutamente delle migliori.

La stagione del Napoli è stata nettamente al di sotto delle attese, peggio anche rispetto alle più pessimistiche delle previsioni. Il club azzurro infatti non è mai stato in lotta per il titolo ed anzi è scivolato sempre più indietro con De Laurentiis costretto addirittura a cambiare tre tecnici nel corso della stagione. Sfumato anche l’obiettivo Mondiale per club, il club partenopeo vuole provare a chiudere al meglio la stagione, magari raggiungendo l’obiettivo Champions League.

Osimhen, la notizia gela i tifosi
problema Osimhen, il rischio è concreto (Lapresse) Controcalcio

La qualificazione è difficile, ma non impossibile soprattutto visto la forte probabilità che la Serie A porti 5 squadre nella prossima Champions e Calzona sta lavorando a quest’obiettivo. La società intanto lavora in vista della prossima stagione, cambieranno tante cose tra calciatori e forse anche panchina e dirigenza. Uno dei probabili candidati all’addio è senza dubbio il centravanti nigeriano Victor Osimhen.

Il calciatore ha rinnovato il contratto negli ultimi mesi, la società gli ha adeguato lo stipendio portandolo a 10 milioni di euro e allo stesso tempo ha inserito una clausola rescissoria nel contratto, pari a 130 milioni di euro. Il calciatore ha molto mercato e il suo addio è sempre più probabile, in questi mesi più parti ne hanno accennato anche all’interno della società. Le ultime indicazioni sul centravanti non sono però positive.

Calciomercato Napoli, occhio alla situazione Osimhen

Osimhen ha una clausola rescissoria da 130 milioni, ma la sua partenza non è legata obbligatoriamente alla clausola rescissoria. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport il club azzurro potrebbe aprire alla cessione anche senza clausola, magari con un leggero sconto rispetto ai 130 milioni della clausola: sicuramente superiore ai 100 milioni e nelle idee della società anche di abbastanza.

Il club azzurro valuterà diverse situazioni e molto dipenderà dalla posizione in classifica a fine stagione, ma il futuro di Osimhen appare segnato. In società già si fanno i nomi sui possibili sostituti, si è parlato di Joshua Zirkzee ma sulla stellina del Bologna ci sono diversi club italiani ed europei ed è più facile arrivare ad altri nomi come Santiago Gimenez e soprattutto Jonathan David, da tempo seguito dalla società partenopea.

De Laurentiis gelato, brutte notizie in arrivo
Napoli, problemi sulla clausola di Osimhen (Lapresse) Controcalcio

Insomma una piccola brutta notizia con il Napoli che sarà probabilmente costretto ad un piccolo sconto su Osimhen, soprattutto visto il rendimento altalenante di questa stagione. Il centravanti, capocannoniere nell’anno dello scudetto, dirà addio ma occhio al prezzo definitivo.

Impostazioni privacy