Torna al Milan, che mazzata per i rossoneri: non lo vuole nessuno

Pessime notizie per il calciomercato Milan: in vista di giugno si prospetta un ritorno inaspettato, mazzata tremenda

Mancano ancora diverse settimane alla riapertura della sessione estiva di calciomercato e per il Milan giungono notizie tutt’altro confortanti. Un ritorno di quelli assai sgraditi al club di Via Aldo Rossi sembrerebbe potersi concretizzare al termine dell’attuale stagione.

Milan, beffa clamorosa: torna in estate
Non lo vuole nessuno: costretto a tornare al Milan (LaPresse) – Controcalcio.com

Ma nel frattempo la squadra di Pioli non si ferma e corre spedita verso un finale di annata che, con grande sorpresa degli stessi tifosi rossoneri, può regalare non poche emozioni al ‘Diavolo’. Perché se è verto che il Milan non ha mai concorso per la conquista dello Scudetto, che tra qualche giornata finirà per approdare ufficialmente sulla sponda nerazzurra del Naviglio, è altrettanto vero che la possibilità di arrivare fino in fondo in Europa League è davvero alla portata del ‘Diavolo’.

La Roma di De Rossi è un ostacolo insidioso ai quarti di finale, così come il Bayer Leverkusen – eventualmente – in semifinale. Ma la squadra di Pioli ha mostrato qualità individuali davvero decisive ed una crescita continua che lasciano ben sperare. Anche in campionato dove ormai la qualificazione alla prossima Champions League, che frutterà un tesoretto superiore ai 30 milioni di euro, è ad un soffio.

Come anticipato, però, sembrerebbero in arrivo delle novità tutt’altro che felici per la società di Cardinale. Moncada e Furlani dovranno fare i conti con un ritorno a Milanello tanto inatteso quanto complicato da gestire.

Milan, che beffa: torna lo scarto di lusso

Il reparto che subirà maggiori interventi durante il mercato estivo sarà sicuramente l’attacco. Un attacco che, tuttavia, rischia di vedere il clamoroso ritorno di uno dei flop più grandi e rumorosi degli ultimi anni.

Milan, beffa clamorosa: torna in estate
Ritorno a sorpresa: Milan devastato (LaPresse) – Controcalcio.com

Non naviga affatto in buone acque il Nottingham Forest che in Premier League è immischiato nella lotta per non retrocedere. Il club inglese non è affatto soddisfatto dall’impatto che Divock Origi, punta belga arrivata la scorsa estate proprio dal Milan, ha avuto sulla squadra. Il 28enne ex Liverpool, giunto in prestito con diritto di riscatto, non sarà però trattenuto dalla dirigenza del Nottingham.

E così in un’estate caldissima che già costringerà il Milan a rimpiazzare con un investimento importante Olivier Giroud, ora vicinissimo alla MLS, la dirigenza di Via Aldo Rossi rischia di ritrovarsi sul groppone uno degli attaccanti che in rossonero non ha praticamente lasciato traccia. Origi, nelle 17 presenze con la maglia del Nottingham Forest, ha collezionato solo 1 gol ed 1 assist vincente.

Impostazioni privacy