Giroud, niente Milan o Usa: pronta una nuova sfida in Serie A

Olivier Giroud potrebbe chiudere la carriera in maniera imprevista, un’altra squadra di Serie A sarebbe interessata alla punta francese.

Giroud è impegnato attualmente con i blues nelle amichevoli ma la sua mente è ben rivolta al futuro. Tra la possibilità al Milan e sbarcare nel calcio americano, ecco come può spuntate una nuova ipotesi italiana.

Giroud lascia il Milan
Olivier Giroud potrebbe lasciare il Milan ma restare in Italia (ansa foto) – controcalcio.com

Seppur tra qualche alti e bassi, il livello mostrato in campo da Giroud resta comunque importante. I numeri raccolti in questa stagione confermano come sia comunque una punta decisiva in campo. Il francese, pur con qualche acciacco registrato recentemente, nelle 36 presenze accumulate ha realizzato 14 reti e fornito nove assist ai compagni del Milan.

Giroud a 37 anni resta un profilo importante, il rinnovo con il Milan è in bilico. Dodici mesi fa ottenne un prolungamento di un’altra stagione a 3,5 mln più bonus, le perplessità dei rossoneri aumentano ora sulla tenuta del calciatore. In tutto ciò, la soluzione MLS può essere anche messa in stand by se arriverà un’altra proposta dall’Italia.

Giroud affronterà il Milan, un derby inatteso

L’attaccante potrebbe declinare le offerte provenienti dai Los Angeles, nelle ultime ore è forte il pressing dei club americani sull’esperto attaccante. Giroud farebbe un’esperienza di vita ben diversa ma non sarebbe così allettato dalla possibilità di giocare in un campionato non proprio al livello di quelli europei.

Olivier Giroud potrebbe decidere di restare in Italia, si è ben ambientato a Milano e ha diversi interessi, tutti praticabili anche spostandosi di qualche chilometro. L’ipotesi sarebbe clamorosa, Giroud nuova punta del Monza sarebbe un colpo pazzesco per il club biancorosso.

Giroud cambia club in Serie A
Olivier Giroud pronto per una nuova esperienza italiana (ansa foto) – controcalcio.com

Non ci sono stati dei contatti tra le parti, ma la situazione sarebbe utile sia al calciatore che ovviamente alla squadra del presidente Galliani. I nuovi investitori del Monza potrebbero essere attratti da un grande nome come quello del francese, sicuramente un attaccante più che adatto per le ambizioni dei brianzoli.

Il gruppo di Palladino è ancora in corsa per un piazzamento europeo, le quattro vittorie nelle ultime cinque gare hanno confermato il finale in crescita del Monza che si farebbe un grande regalo. Giroud sarebbe il colpo perfetto, una punta esperta e che farebbe crescere i tanti giovani del gruppo, oltre a rendersi sempre pericolosa in area di rigore.

Il francese giocherebbe in un club ambizioso e in un campionato competitivo, restando così ancora a disposizione della sua nazionale e senza dover affrontare lunghi viaggi intercontinentali. L’ipotesi resta in piedi, il Monza in queste due stagioni ha abituato gli sportivi anche ad altri colpi non meno insoliti, come nel caso di Boateng, Balotelli e del Papu Gomez.

Impostazioni privacy