Ultim’ora, esonero con effetto immediato: cambia una super panchina

Dopo l’ennesima sconfitta la dirigenza decide di prendere la decisione più drastica, avviene la separazione con l’allenatore.

Due punti nelle ultime cinque gare e tre sconfitte consecutive: questo l’andamento del club tedesco nelle ultime settimane in Bundesliga. Numeri e prestazioni che hanno portato la dirigenza del club a sollevare dall’incarico l’allenatore.

Kovac esonerato dal Wolfsburg
Adesso è ufficiale: il club esonera il tecnico (LaPresse) Controcalcio.com

Tramite i propri canali, il club ha annunciato l’addio con un comunicato ufficiale. Si chiude dopo quasi due anni l’esperienza di Niko Kovac alla guida del Wolfsburg. Arrivato nell’estate 2022 per sostituire Florian Kohfeldt, dopo aver guidato i Lupi all’ottavo posto nella sua prima stagione, il tecnico croato non è riuscito a ripetersi e la sconfitta interna di ieri con l’Augsburg è stata fatale: con la squadra quart’ultima assieme al Bochum con 25 punti in 26 giornate, a +6 dalla 16esima piazza che vale lo spareggio con la terza della Bundesliga 2, il club ha deciso di cambiare.

Wolfsburg-Kovac è addio: il comunicato del club

Il Wolfsburg ha annunciato oggi l’addio dell’allenatore Niko Kovac attraverso un comunicato pubblicato sul sito del club. “Il VfL Wolfsburg si è separato con effetto immediato dal suo allenatore Niko Kovac”, si legge nel comunicato. Marcel Schäfer, amministratore delegato del club, ha comunicato la decisione di separarsi dal 52enne durante una conversazione personale sabato sera. Inoltre, anche gli assistenti allenatori Robert Kovac e Aaron Briggs lasceranno il club.

Esonero kovac
Il Wolfsburg esonera Kovac (controcalcio.com) (foto ansa)

“Dal nostro punto di vista, l’ultimo anno e mezzo è stato caratterizzato da una collaborazione molto fiduciosa, professionale e piacevole con la squadra, i dipendenti del VfL – soprattutto, ovviamente, con Marcel Schäfer, Jörg Schmadtke e Sebastian Schindzielorz – così come gli altri decisori del consiglio di sorveglianza. Siamo molto grati. Auguriamo il meglio alla squadra, a tutto il club e ai suoi tifosi per il resto della stagione e per il futuro”.

Pochi istanti dopo l’annuncio dell’esonero, il Wolfsburg ha comunicato ufficialmente il nome del sostituto: “Ralph Hasenhüttl è stato nominato nuovo allenatore del Wolfsburg. Il 56enne austriaco ha firmato un contratto a lungo termine con il club e assumerà il comando della squadra martedì, quando dirigerà il suo primo allenamento con il VfL Wolfsburg”.

Hasenhüttl, noto per la sua esperienza sia in Bundesliga che in Premier League, ha recentemente allenato l’FC Southampton in Inghilterra, dal dicembre 2018 al novembre 2022. Prima di questo incarico, ha ottenuto risultati significativi all’RB Lipsia e all’FC Ingolstadt in Germania.

Con il Lipsia, è stato capace di raggiungere il secondo posto in Bundesliga e qualificare la squadra per la Champions League nella stagione 2016/2017. In precedenza, ha ottenuto la promozione in Bundesliga con l’FC Ingolstadt nella stagione 2014/2015, seguita da una stagione di stabilizzazione nella massima serie l’anno successivo.

Impostazioni privacy