Bufera Vlahovic, l’annuncio shock sul serbo

Nuove polemiche su Dusan Vlahovic, l’attaccante della Juventus finisce nel mirino dopo l’espulsione contro il Genoa

Dal momento del suo approdo alla Juventus, nel gennaio di due anni fa, più luci che ombre per Vlahovic in bianconero. L’attaccante serbo è riuscito solo in poche occasioni a mostrare tutto il suo effettivo valore, al punto da essere contestato e messo ripetutamente in discussione.

Vlahovic nella bufera, annuncio che spiazza
Anche Dusan Vlahovic tra i protagonisti del malumore del momento in casa Juventus (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com 

 

In questo 2024, almeno in parte, il bomber sembrava aver cambiato marcia, riprendendo a segnare con una certa regolarità. Issandosi al secondo posto della classifica marcatori, con 15 gol in campionato. Ma anche per lui, come per tutta la Juventus in questo momento, la luce si è di nuovo spenta all’improvviso.

Le valutazioni sul suo futuro, alla luce dell’ottimo momento di forma vissuto fino a qualche settimana fa e considerando anche la qualificazione della Juventus al Mondiale per Club, sono cambiate. Juventus che lavora al suo rinnovo e non pensa più a una cessione pesante, nel suo caso. Tuttavia, anche adesso che si sono aperti varchi importanti per la sua conferma, il bomber continua a far discutere.

Vlahovic si è reso protagonista di una partita sotto tono con il Genoa, sbagliando alcune occasioni favorevoli, nei pochi momenti in cui è riuscito a entrare in gara. Concludendo con una ingloriosa espulsione. Il suo nervosismo è esploso nei confronti dell’arbitro nei minuti di recupero, causando un cartellino rosso pesante.

Moggi contro Vlahovic: “Va punito in maniera esemplare”

Il giocatore non ci sarà nel big match contro la Lazio, evitata per fortuna una squalifica che si temeva anche più pesante e che poteva essere estesa a due giornate. Ma il suo atteggiamento non è andato giù a molti, tra cui l’ex dg bianconero Luciano Moggi.

Moggi contro Vlahovic
Luciano Moggi si scaglia contro Vlahovic dopo l’espulsione col Genoa (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com 

 

Intervenuto a ‘Juventibus’, come spesso fa, l’ex dirigente non ci è andato affatto tenero nei confronti dell’attaccante, usando parole dure e invitando la società a usare il pugno di ferro nei suoi confronti.

“L’espulsione denota mancanza di collaborazione dei giocatori nei confronti della squadra e della società – ha detto – Non è la prima volta che Vlahovic lo fa. Bisogna fare attenzione, in caso di recidiva la società dovrebbe prendere seri provvedimenti”.

Il giocatore sarà certamente multato, ma forse Moggi e altri nell’ambiente auspicano anche altre scelte ancora più dure. Intanto, per Vlahovic c’è anche il giallo legato a una dorsalgia da seguire attentamente nei prossimi giorni.

Impostazioni privacy