Juve, Rabiot a un bivio: arriva la decisione del francese

Il futuro di Adrien Rabiot resta al centro dell’attenzione per i tifosi, il francese sembra aver già preso una sua decisione.

Il centrocampista Rabiot è uno degli inamovibili di Max Allegri, le sue prestazioni in calando negli ultimi periodi fanno però riflettere la Juventus. Dalla scelta del futuro per la mezzala, si muoverà di conseguenza un po’ tutto il mercato dei bianconeri.

Juventus decisione su Rabiot
Adrien Rabiot sta decidendo dove giocherà dalla prossima stagione (ansa foto) – controcalcio.com

La Juve è in crisi di risultati ma non vive nemmeno un ottimo momento guardando le situazioni contrattuali. Sono tanti i big che rischiano l’addio o che, comunque, possono mettere in difficoltà la società: pensiamo a Federico Chiesa, in scadenza nel giugno 2025 e ancora ben lontano da un rinnovo contrattuale.

Adrien Rabiot, invece, è il big che più di tutti preoccupa per giugno 2024, il suo rinnovo annuale ottenuto dodici mesi fa ha solo rimandato il problema. Il francese resta sempre un punto saldo della Juventus in campo, ma è in scadenza a breve e ci sono ora delle riflessioni che preoccupano un po’ tutto l’ambiente.

Rabiot resta a una sola condizione, i dettagli

Il centrocampista non è un uomo che polemizza ma, allo stesso tempo, guarda bene ai suoi interessi sportivi insieme alla mamma-procuratore. Così come già fatto trapelare qualche tempo fa, Rabiot potrebbe restare alla Juve ma con un dettaglio non da poco per la prossima stagione, che sta restando in dubbio proprio nelle ultime settimane.

Il centrocampista resterebbe in bianconero solo con la conferma di Max Allegri in panchina, nonché la qualificazione della Juve in Champions League per il 2024-25. Sono aspetti che si legano, Rabiot ha sempre mostrato stima nei confronti del tecnico e non accetterebbe, comunque, di restare un’altra stagione fuori dall’Europa che conta.

Rabiot decide il suo futuro
Rabiot pone delle condizioni alla Juve (ansa foto) – controcalcio.com

La mezzala francese potrebbe siglare un altro rinnovo solamente con queste garanzie, Rabiot firmerebbe per altri dodici mesi sempre alle cifre attuali (a circa sette milioni di euro), rimandando il discorso ancora sul futuro prossimo, non senza aver valutato anche come si muoverà la società bianconera per rinforzare la squadra.

Rabiot vorrà una Juve maggiormente competitiva, crede nel lavoro di Allegri e vorrà tornare a vincere in bianconero, magari tentando qualche suo compagno di squadra in Nazionale. Attualmente è nel ritiro della Francia e chissà che non possa essere quasi un ds aggiunto per i bianconeri, parlando bene della Juve a Fofana del Monaco.

In caso contrario a quanto descritto, Rabiot valuterebbe due scelte. Senza Allegri alla Juve, punterebbe o sul Bayern Monaco oppure su un top club in Premier League tra Manchester e Chelsea. In questo caso non ci sarebbero problemi per l’ingaggio e un accordo pluriennale, trovando le porte aperte un po’ dovunque.

Impostazioni privacy