Inter, non solo Zielinski: altro colpo dal Napoli, guizzo di Marotta

L’Inter non si ferma e torna ad incrociare le armi, come si suol dire, con il Napoli. Dopo la gara di domenica pareggiata per 1-1 e lo “scippo” di Zielinski, Marotta torna a guardare tra gli azzurri. Si avvicina, adesso, un nuovo colpo proprio dai partenopei, che dunque subiscono un nuovo colpo.

I nerazzurri non si fermano e vogliono subito rialzare la testa dopo la cocente eliminazione dalla UEFA Champions League. In vista della prossima stagione, infatti, la dirigenza è al lavoro per puntellare la rosa e migliorarla ancora di più. Sono già stati, di fatto, chiusi due colpi, vale a dire Taremi per l’attacco e Zielinski per il centrocampo. Adesso, però, Beppe Marotta mette ancora gli occhi in casa Napoli, dal momento che sta provando a scippare un altro calciatore a condizioni vantaggiose all’amico Aurelio De Laurentiis. Andiamo a vedere di che si tratta e quali sono i termini di questo affare.

Inter, colpo dal Napoli
L’Inter lavora ad un nuovo colpo dal Napoli dopo quello già chiuso per Zielinski: guizzo di Marotta (Controcalcio.com)

Non solo Zielinski: nerazzurri ancora pescano dal Napoli

E’ stato molto doloroso per i tifosi del Napoli sapere del passaggio a parametro zero di Piotr Zielinski, uno dei grandi protagonisti della conquista dello Scudetto azzurro, all’Inter. Ora, però, c’è la seria possibilità che un altro calciatore del Napoli possa fare lo stesso percorso del polacco.

Stando a quanto raccontato dal Corriere dello Sport oggi in edicola, infatti, la dirigenza nerazzurra ha messo nel mirino per puntellare il reparto avanzato nella prossima stagione Giacomo Raspadori. Il talento ex Sassuolo sta trovando poco spazio al Napoli e potrebbe vedere di buon occhio un trasferimento a Milano.

Raspadori all'Inter
L’Inter mette nel mirino Giacomo Raspadori del Napoli: l’affondo può partire già adesso in vista dell’estate (Controcalcio.com)

Inter, occhi su Raspadori: è lui il nuovo attaccante

Costato 30 milioni al Napoli, ha trovato poco spazio, chiuso da Osimhen e da un modulo poco adatto ad una seconda punta come lui. Nell’Inter, in tal senso, sarebbe perfetto proprio come spalla di un bomber vero. Potendosi adattare, in tal senso, tanto a Thuram quanto a Lautaro Martinez. In ogni caso, l’arrivo anche di Taremi potrebbe riservargli davvero uno spazio ridotto. In ogni caso, l’Inter crede tanto in questo affare e vuole andare, con Raspadori, a sostituire Alexis Sanchez, che in questo suo ritorno in nerazzurro non ha mai convinto. A questo punto si ha la netta sensazione che anche Arnautovic, a fine anno, dirà addio ai nerazzurri.

Impostazioni privacy