Ibra ha scelto: ecco l’erede di Giroud al Milan

Zlatan Ibrahimovic sceglie il nuovo bomber del Milan che dovrà sostituire Olivier Giroud nella prossima stagione. I tifosi sognano

L’ex centravanti svedese è di certo uno che si intende di bomber e chi meglio di lui può indicare la giusta direzione per l’acquisto di un profilo molto delicato. Giroud è arrivato ormai al capolinea della sua esperienza italiana.

Ibra pensa al sostituto di Giroud
La scelta di Ibrahimovic per sostituire Giroud (Controcalcio – ANSA)

Insieme hanno conquistato un meraviglioso Scudetto un paio d’anni fa, giocando sia insieme che in staffetta. Giroud e Ibrahimovic sono entrati in tandem nella storia recente del Milan. A dire il vero per Zlatan non era una prima volta, visto che già con Allegri era stato in grado di fare la differenza in Serie A.

Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo il bomber svedese ha deciso di intraprendere una carriera da dirigente e Cardinale non ha perso l’occasione di metterselo al fianco. Zlatan è il consulente personale del presidente, con le decisioni della sfera tecnica che passano tutte sotto la sua supervisione.

Un bel compito ma che richiede anche responsabilità importanti, come per scegliere chi sarà il futuro centravanti del Diavolo. Ibra è uno che del ruolo se ne intende come nessun altro e proprio per questo sta cercando di dare il consiglio giusto. Olivier Giroud, classe ’86, ha tirato la carretta a lungo e ancora oggi sta dando un ottimo contributo a Pioli. A quasi 38 anni, però, è arrivato il momento di passare la mano, considerando che il suo contratto andrà in scadenza a giugno.

Milan, Ibrahimovic stravede per Zirkzee: può essere lui il dopo Giroud

C’è un nome che accende la fantasia dei tifosi rossoneri e piace in particolar modo a Zlatan Ibrahimovic: Joshua Zirkzee. Il bomber del Bologna si mostrato a tutti nella sua enorme forza tecnica in questa stagione, realizzando finora 11 gol complessivi (10 in Serie A e 1 in Coppa Italia) ma mettendo lo zampino in quasi il 50% dei gol felsinei. Il classe 2001 olandese assomiglia per certi versi a Ibra e questo ha stuzzicato la fantasia dell’ex 11.

Zirkzee è il sogno proibito del Milan
Il Milan sogna un colpo in attacco (Controcalcio – ANSA)

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Zirkzee sarebbe il nome preferito a Milanello per ricostruire il reparto avanzato, ma per prenderlo servono tanti soldi. Il Bologna di Sartori ha scommesso su di lui e ha vinto, potendosi giocare l’accesso in Champions League grazie ad un rendimento deluxe.

L’infortunio muscolare che lo terrà fuori ancora qualche settimana è una brutta tegola per Thiago Motta ma non sposta il giudizio sul ragazzo. Il Bayern Monaco può esercitare una clausola di 40 milioni per il riacquisto e se Kane dovesse lasciare la Baviera potrebbe riportarlo a casa. La Milano rossonera spera di poter inserirsi in questa trattativa e dare ragione al fiuto di Ibra.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy