Arriva la penalizzazione: è ufficiale, la nuova classifica

Brutte notizie per la squadra in piena lotta per la promozione. Arriva un punto di penalizzazione per questo motivo evitabile.

Il calcio non è fatto soltanto di partite, gol, risultati e traguardi. Il sistema del mondo del pallone vive infatti circondato da una serie di regole, normative e situazioni da non sottovalutare. Commettere errori in tal senso, comporta per un club o per un tesserato ricevere ammende, squalifiche e penalizzazioni piuttosto severe, in linea con il tipo di infrazione commessa.

penalizzazione per la squadra
Tifosi delusi dopo la penalizzazione alla loro squadra del cuore (Ansa) – Controcalcio.com

Lo sanno bene i club calcistici che negli ultimi anni hanno visto la giustizia sportiva infliggere penalità molto forti ed evidenti. Come la Juventus, che nella scorsa stagione ha chiuso il campionato con un durissimo -10 in classifica, ovvero punti tolti per via del caso delle plusvalenze false.

Una situazione simile la sta vivendo l’Everton in Premier League. Il club inglese è costretto a convivere da inizio stagione con la penalizzazione per colpa di violazioni sul Fair Play Finanziario interno. Prima con dieci punti in meno, poi con la riduzione a quota sei. Nelle ultime ore è arrivato l’ennesimo responso della giustizia, riguardante una squadra italiana in piena lotta per la promozione. Una dura sanzione è stata decisa poco fa e potrebbe ribaltare la situazioni di classifica.

Altro punto di penalizzazione: il club rischia la zona playoff

La squadra italiana a cui è stata inflitta la penalizzazione è l’Albenga, ovvero il club ligure che milita in Serie D, precisamente nel girone A che riguarda le società del nord-ovest italiano. Si tratta di una formazione in piena lotta per la promozione in C ma che sta avendo difficoltà strutturali e societaria che ne minano il percorso.

Penalizzazione Albenga
La penalizzazione è ufficiale, cambia la classifica (LaPresse) Controcalcio.com

Il giudice sportivo ha aggiornato la graduatoria ufficializzando il punto di penalizzazione inflitto all’Albenga. Si tratta della seconda volta in stagione che i liguri perdono un punto per questioni extra-campo legate ad infrazioni del regolamento. Il primo caso era dovuto al mancato tesseramento di un giocatore della formazione Juniores, poi schierato irregolarmente in campo. L’Albenga ha subito un -1 in classifica più un’ammenda da pagare.

Tale multa non è stata però saldata nei tempi previsti e per questo, qualche ora fa, è arrivata l’ufficialità del secondo punto di penalizzazione in classifica inflitto. La squadra bianconera scende dunque da 53 a 51 punti complessivi. L’Albenga mantiene il quarto posto in Serie D, ma questi due punti in meno rischiano di pesare nella lotta alla promozione ed alla zona playoff, visto che ci sarà bagarre fino all’ultimo per tale traguardo.

Impostazioni privacy