Peggio della Juventus, stangata Milan: penalizzazione pesantissima

Il Milan potrebbe ricevere una stangata peggio della Juve: penalizzazione pesantissima dopo l’indagine in corso sul passaggio di proprietà

La situazione in casa Milan si fa decisamente complicata, dopo che la Guardia di Finanza ha fatto irruzione nella sede del club rossonero lo scorso martedì per indagare sul passaggio da Elliott a Red Bird. Sotto la lente d’ingrandimento degli inquirenti sono finiti soprattutto Gazidis e Furlani, ex e attuale amministratore delegato del Milan. Ci sarà l’indagine al termine della quale si valuterà se ci sono colpe o meno.

Milan, penalizzazione pesantissima: peggio della Juve
Il Milan potrebbe dover fare i conti con una penalizzazione pesantissima: peggio di quella della Juventus – (ANSA) – controcalcio.com

In caso di reato, oltre il filone penale sarà aperto anche quello sportivo ed è questo che spaventa più di tutto i tifosi rossoneri che da quando è venuta fuori la situazione temono di dover passare momenti travagliati come quelli della Juve lo scorso anno.

Penalizzazione Milan, rischio peggio della Juve: la situazione

I rischi, in caso di colpevolezza, vanno dalla semplice ammenda alla retrocessione, passando per la penalizzazione di punti in serie A. Mentre in Europa si rischiano multe, blocco del mercato o l’esclusione dalle coppe. Ma quanti sono i rischi reali che il Milan possa vivere l’inferno passato dalla Juve lo scorso campionato? Ne ha parlato il professore di diritto comparato ed ex vice procuratore del Coni, Pierluigi Matera in un’intervista concessa a Tuttosport.

Peggio della Juve, Milan penalizzazione pesante
Stefano Pioli potrebbe dover fare i conti con una stangata per il suo Milan – (ANSA) – controcalcio.com

“In ambito penale Elliott e Red Bird hanno molte armi per difendersi dall’accusa” è l’incipit del professore. Che poi ha parlato della situazione che più riguarda i tifosi, quella sportiva: “Il procedimento sarà più breve di quello penale, arrivando alle conclusioni in tempi relativamente brevi. I rischi? Se si prova che la società ha commesso reati nella composizione dell’organico, lo scenario è sicuramente più grave rispetto a qualche plusvalenza che ha portato il -10 alla Juve”.

Questo è un passaggio molto interessante citato da Matera, perché può portare davvero ad una penalizzazione pesantissima. “Poi c’è l’UEFA e la tesi della proprietà contemporanea sia del Milan che del Lille viola l’articolo 5 e si può incorrere all’esclusione dalle coppe per uno o più anni“.

Insomma una situazione non idilliaca alle porte per il club meneghino che può portare a pesanti conseguenze che al momento la società e i suoi tifosi vorrebbero scongiurare. Bisognerà sempre vedere ovviamente, come riferito anche da Matera, la reale colpevolezza del Milan. Fino ad allora sono solo ipotesi.

Impostazioni privacy